Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Altopiano di Asiago

Pubblicato da Graziano Ago « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Altopiano di Asiago

Pubblicato da Graziano Ago « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: MinEle: 1545 m
Regione: Veneto Fine: MaxEle: 2330 m
Cittΰ:
 
Vicenza
Waypoints: 9 Dislivello salita: 1215 m
Distanza:
 
20.0 km
Downloads: 173 Dislivello discesa: 1113 m
Data report:
 
Aug 12, 2009
Pubblicato: Aug 13, 2009 Hits: 5141
           
  Votazione Media

Tags



Cima ortigara Dodici "Altopiano Asiago"

Descrizione

Commenti






 Un lungo percorso ad anello sull'altipiano di Asiago Sette Comuni tra ambienti carsici e vestigia storiche.

Malga Galmarara - Bivio Italia - Cima XII - biv. Busa delle Dodese – M. Ortigara.

La salita a Cima Dodici partendo da malga Galmarara è una escursione facile e tranquilla, ma abbastanza lunga. La camminata è faticosa solamente nell'ultimo tratto di salita della piramidale sommitale, con alcuni passaggi molto erti e su ripidi sfasciumi rocciosi.
Parcheggiata l’auto in località  Malga Galmarara (WP Pk Galma) Puoi percorrere integralmente la stradina (Kaiser Karl Strasse) fino al Bivio Italia (lunga e facile) oppure, più breve, ma più faticosa, salire lungo un’esile traccia di sentiero nel versante Est del Pra della Pesa. Per questa via, dopo avere guadagnato un piccolo colle, prosegui in falsopiano fino ad incrociare nuovamente a monte la carrareccia militare. Da qui  la percorri per qulache centinaio di metri e poi prendi a sx per il sentierino (segnavia 830) ben segnato che s'inoltra tra i mugheti, passa nelle vicinanze del bivacco Tre Fontane ( rifugio con locale sempre aperto) e raggiunge il misero baito di Bivio Italia (bivacco di emergenza sempre aperto) (WP Cap Ita).
Dal Bivio Italia scendi per un po' lungo la stradina (segnavia 835) in direzione Campigoletti e Ortigara, quindi ad un successivo bivio ( WP BC12) (quota 1985) prendi a sx una traccia di mulattiera che attraversa un'ampia area carsica e mira alla cima (sentiero sempre  ben segnato con tracce bianco rosse e ometti). La cima si raggiunge per il ripido fianco Est. Il sentiero, in quest'ultimo tratto piuttosto ripido, si fa strada tra impenetrabili mugheti fino quasi alla cima. Sulla vetta spicca la croce in legno ( WP Cima Dodici) e poco più in basso a nord si trova la grande croce di ferro visibile da Borgo Valsugana. Cima Dodici (2.341 m) è la massima elevazione della provincia di Vicenza, e il suo nome indica il fatto che la cima è esattamente a mezzogiorno rispetto a Borgo Valsugana. Da qui si gode di un vastissimo panorama sul Lagorai e sugli altri gruppi dolomitici circostanti (Brenta, Pale S. Martino, Marmolada, Sella ecc) In basso nella Valsugana spiccano i laghi di Caldonazzo e Lévico. Da malga Galmarara alla cima ci vogliono 3,30 / 4,00 ore di cammino. Il dislivello è di circa 800 metri. L'unica difficoltà è l'orientamento che può diventare problematico in caso di nebbia o maltempo.

Dalla cima devi scendere per uno scosceso sentiero (segnavia 211) ad Est per raggiungere la piana sottostante, dove sorge lo “sperduto” bivacco Busa delle Dodese (ben visibile dalla vetta). Il bivacco (WP Cap12) è sempre aperto e costituisce un ottimo punto di sosta.  Offre 6 posti letto (materassi, coperte), tavolo, panche, stufa e qualche pentola per cucinare. Un paio di vasche esterne raccolgono l’acqua piovana (non potabile). Per chi intendesse compiere il giro qui proposto in un paio di giorni questo è il posto migliore per bivaccare.

Dal bivacco si prende il sentiero (segnavia 206) che sale alla Cima 11 ragginta la sella si scolletta nel versante opposto e , sempre per traccia evidente, con saliscendi si  attraversa tutto l’altopiano carsico passando a Sud del Monte Castelnuovo (o Cima 10) puntando al cippo, ben visibile da lontano, dell’Ortigara (m. 2105). L'ambiente è molto desolato e dominato dalle grandiose caratteristiche carsiche. Vi sono vasti campi rocciosi intervallati da profonde doline, numerosi si aprono pozzi e grotte, oltre ai ricoveri scavati durante la guerra. La vegetazione è formata quasi esclusivamente da estesissimi, ed intricati, mugheti.

Anche dalla vetta dell’Ortigara si gode di un ampio panorama a 360° sui gruppi montani circostanti e su buona parte dell’altopiano dei Sette Comuni. Dalla cima si prende il sentiero che scende a Campigoletti (segnavia 839) si passa nei pressi di un cimitero militare e poi ci si innesta sulla strada militare Kaiser Karl  e la si percorre fino al Bivio Italia. Lungo i falsipiani, attraversi tutta la desolata valle dominata da Cima XII. Importante in questo tratto il (WP fonte 4) perché è l’unica possibilità di approvigionamento idrico potabile dell’intero percorso. In questo settore hai modo d’incontrare numerosi resti di baraccamenti e opere belliche della guerra del 1915/18 (alcuni di questi manufatti sono adibiti a ricoveri d'emergenza (WP CCovolin)) .Ogni tanto il percorso abbandona la Kaiser Karl strasse, per tagliare qualche tornante con facili e ben evidenti tracce.  Dal Bivio Italia nuovamente ripercorri a ritroso la via dell’andata fino a Malga Galmarara.

Tempo di percorrenza 9 ore

Lunghezza Km 20, 4 dislivello 1200 m

Itinerario adatto ad escursionisti allenati E (consiglio di svolgerlo in un paio di giorni)

Come arrivare
Malga di Galmarara (m.1.500), nel mezzo dell'omonima valle, si raggiunge per una strada sterrata molto ripida che si dirama dalla strada della Val d'Assa.
Raggiunto Camporovere (comune di Roana, non lontano da Asiago) si prosegue in direzione Vezzena/Lavarone, superate le case della Tagliata della Val d'Assa (ex antica osteria) si prosegue ancora per qualche chilometro in leggera discesa.

Ad una semicurva, sulla destra, si dirama la stradina forestale sterrata che s'inoltra subito nel fitto bosco e raggiunge il bivio di Basa Xenocio (= bacia ginocchio in dialetto veneto, ad indicare la ripidità della salita). Proseguire per il tornante verso destra, si superano alcuni ripidissimi tornanti e si passa per malga Valgalmararetta.
Circa 13 km. da Asiago.

Cartografia Kompass Altipiano di Asiago n° 623  1:25000

Per saperne di più clicca qui

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
cima 12 No Description 8 Km 907 m 361 m
Vedi altimetria
ortigara No Description 12 Km 308 m 751 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

PKGALMA Lat: 45.950977 Lon: 11.495587 1561 m

M.ORTIGARA Lat: 46.007443 Lon: 11.507262 2102 m

Cima Dodici (2333m) Lat: 45.997500 Lon: 11.468283 2333 m

Fonte4 Lat: 45.994400 Lon: 11.488766 2021 m

CCOVOLIN Lat: 45.993933 Lon: 11.489500 2021 m

Cap.Ita Lat: 45.979900 Lon: 11.485766 1977 m

CAP12 Lat: 46.001216 Lon: 11.480500 2084 m

Bcap12 Lat: 45.989433 Lon: 11.486033 1998 m

BC12 Lat: 45.988050 Lon: 11.481466 1980 m