Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Cala Sisine FR

Pubblicato da Paolo C « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Cala Sisine FR

Pubblicato da Paolo C « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Baunei MinEle: 1 m
Regione: Sardegna Fine: Baunei MaxEle: 934 m
Cittΰ:
 
Baunei
Waypoints: 10 Dislivello salita: 2455 m
Distanza:
 
72.6 km
Downloads: 115 Dislivello discesa: 1918 m
Data report:
 
Jul 17, 2009
Pubblicato: Jul 19, 2009 Hits: 1918
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Periodo consigliato: Nei periodi non troppo caldi Tipo: All mountain, FR e asfalto

Località di partenza: Baunei (parcheggio in paese o sulla SS125)

Accesso: Da Cagliari prendere la SS 125 che porta a Baunei

Descrizione: Giro circolare (senso orario) molto spettacolare ma anche faticoso specialemente nei periodi caldi. Non vi sono indicazioni nel percorso per cui l’utilizzo del GPS è indispensabile per seguire la traccia corretta. Inoltre non vi sono fonti d’acqua per cui portatene molta specie in estate (io ne ho consumati 4 lt e sono arrivato a “secco” !). Il giro parte da Baunei (si può partire anche dalla chiesa di S.Pietro per una versione più corta e con meno asfalto) e si sale per la SS 125 in direzione nord. La salita è graduale ma abbastanza lunga (ca 12 km), dopo un tratto piano e in leggera discesa, verso quota 770m si prende uno sterrato a DX che sale. Lo sterrato ha un fondo in ghiaia e sassi abbastanza compatti, discretamente pedalabile e anche la pendenza è modesta, ma il caldo non manca a farsi sentire; questo tratto è completamente scoperto. Si passa per un ampio altopiano a pascolo, circondato da rocce e montagne e poi dopo uno strappo la strada prosegue con una serie di brevi salite e tratti piani, ma il fondo con sassi diventa più cedevole e la pedalata più pesante anche se la pendenza resta sempre leggera. Il paesaggio è sembre molto brullo e selvaggio, non mancano incontro con la fauna locale (cinghiali, capre selvatiche, asinelli sardi etc). Arrivati sul tratto più alto del percorso (oltre 900 metri) si incontra l’indicazione per un rifugio sulla Sx e la strada sempre con fondo in sasso, procede pianeggiante/ leggera salita. Attenzione ai sentieri laterale, nel dubbio controllare la traccia GPS. In prossimità di Punta Murreddu il sentiero raggiunge i 934 e inizia la discesa (sempre su fondo in sasso e pietra), graduale all’inizio più decisa progredendo. Dopo una serie di tornanti, attenzione al sentiero sulla DX che lascia la mulattiera e si restringe a poco più di un single track. Breve salita e poi il sentiero a tratti entra nel bosco e il fondo diventa in terra battuta e la traccia segue una stretta serpentina tra gli alberi. Riprendono i tratti in pietra e roccia con brevi salitelle tecniche . Si passa per i ruderi di due nuraghi (Sacedderano) e poi dopo un breve boschetto, si arriva in vista del mare e iniziano alcuni tratti lievemente esposti che sovrastano Cala Sisine. Dopo aver aggirato Punta Civargiu, iniza una ripida e veloce discesa nel bosco (fondo in terra e becciolino scivoloso) con stretti tornanti e gimkana tra gli alberi. Si riemenge allo scoperto proprio sopra Cala Sisine e qui inizia il tratto più impegnativo del giro. Un single track su sassi smossi e rocce affiornati con qualche gradone e passaggi tecnici. Arrivati alla fine del FR si segue il corso del fiume a sx e si arriva nella bella spiaggia di Cala Sisine sovrastata da imponenti rocce calcaree. Dopo breve sosta e bagno rinfrescante, si rivale verso il bar e si segue la carrareccia lungo il greto del torrente in secca. La strada ha il fondo in sasso e roccia ed è pedalabile con fatica anche se la salita è graduale. Si passa una sbarra e il fondo migliora e diventa ben pedalabile, la strada segue sempre il torrente e iniziano alcuni tratti all’ombra. Nell’ultimo tratto alcune rampe più impegnative su pavè e inizia un tratto più pianeggiante o in leggera salita. Si passa il bivio per Cala Gorotizè (sulla SX, percorso fino all’inizio del single track e anche questo FR dovrebbe essere percorribile, col solo handicap della pesante salita al ritorno). Dopo poco si arriva alla chiesa di S.Pietro e poco altre ad un rifugio. Procedendo diritti si prende l’asfalto fino a Baunei (in alternativa a DX sterrato per arrivare più a Nord sulla SS 125). La salita in asfalto è comunque graduale ma molto lunga e sotto il sole; poi dopo aver scollinato, con un paio di tornati in discea si arriva a Baunei.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
è No Description 4 Km 496 m 155 m
Vedi altimetria
CalaSisine No Description 59 Km 1680 m 1680 m
Vedi altimetria
No No Description 1 Km 16 m 15 m
Vedi altimetria
No No Description 1 Km 42 m 20 m
Vedi altimetria
Rifugio No Description 1 Km 23 m 41 m
Vedi altimetria
Short Cut No Description 6 Km 199 m 7 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

DX Lat: 40.108487 Lon: 9.666220 426 m
DX

Rifugio Lat: 40.132275 Lon: 9.581493 919 m
Rifugio

Sterrato Lat: 40.098554 Lon: 9.575066 768 m
Inizio Sterrato

Sterrato Lat: 40.085859 Lon: 9.667973 388 m
Fine Sterrato

Sbarra Lat: 40.166480 Lon: 9.624027 47 m
Sbarra

C_Sisine Lat: 40.178798 Lon: 9.634799 21 m
CalaSisine

è Lat: 40.107884 Lon: 9.689595 43 m
è

Baunei Lat: 40.031021 Lon: 9.664225 480 m
Baunei

Nuraghe Lat: 40.187912 Lon: 9.615497 540 m
Nuraghe

S.Pietro Lat: 40.090665 Lon: 9.667449 386 m
S.Pietro