Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Olgia-Alpe Rovina

Pubblicato da Diego Luotti « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Olgia-Alpe Rovina

Pubblicato da Diego Luotti « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: Olgia MinEle: 795 m
Regione: Piemonte Fine: Olgia MaxEle: 1569 m
Città:
 
Re
Waypoints: 6 Dislivello salita: 1174 m
Distanza:
 
10.9 km
Downloads: 15 Dislivello discesa: 1188 m
Data report:
 
Jun 2, 2009
Pubblicato: Jul 19, 2009 Hits: 1698
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






In auto dalla superstrada SS33 del Sempione all’uscita di Masera si prosegue per la Valle Vigezzo e si giunge sino a Re. Continuando per la strada,  che da Re porta al confine con la Svizzera, si gira sulla sinistra prendendo la deviazione per Dissimo e Olgia: si parcheggia proprio dove termina la strada prima del centro abitato.

Sulla sinistra a fianco della Chiesa e a lato del cimitero inizia il sentiero tra i prati che, dopo non molto, entra nel bosco con una bella mulattiera. Tra le baite quasi tutte ristrutturate si arriva all’Alpe Caviano (m. 1032) che ha di fronte ad est il “Motto delle formiche”. Passata l’Alpe in taluni tratti si può utilizzare una pista forestale poi si taglia attraverso il bosco e, al fresco, si affronta la salita al Monte Cavallina: è una salita abbastanza impegnativa con un sentiero non sempre ben segnato che talora si perde tra il fogliame del sottobosco e che segue la dorsale del monte stesso. Alla sommità si fuoriesce tra i prati per poi inoltrarsi nuovamente nel bosco, si supera un motto (altezza massima della gita m. 1576) e si scende rapidamente all’Alpe Rovina (m.1481). Bell’alpe con una rinfrescante fontana e di fronte sono visibili ai livelli superiori le stalle e gli alpeggi che la sovrastano attorno ai 1750 m.; da sinistra a destra, le fanno da corona, il Monte Ziccher (m.1967), la Cima del Caneto (m. 1914) e la Punta di Forcoletta (m.1785).

La via del ritorno subito sulla sinistra dell’alpe scendendo verso il bosco con un sentiero che sovrasta il Rio degli Orti e che si dispiega ben tracciato e senza difficoltà particolari. Si arriva al Monte di Dissimo, che sovrasta il paese omonimo, con la ben curata cappella votiva, le belle panche e la fresca fontana. Molto ben curate le case ristrutturate, balconi con gerani e prati ben tenuti. Scendendo al limitare delle case si piega a sinistra e ci si riimmette sul sentiero tra il bosco. Prima di arrivare a Dissimo si piega decisamente a sinistra e superando, in orizzontale, tratti talora tra  prati e talora nel bosco si scende sino ad incrociare la strada asfaltata della provinciale 146. Da qui, verso sinistra, dopo alcune centinaia di metri si ritorna al punto di partenza ad Olgia.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Olgia-Rovina Olgia-Alpe Rovina-Monte di Dissimo-Olgia 11 Km 1174 m 1188 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

Olgia Piazza Fontana Lat: 46.144991 Lon: 8.585093 810 m

Olgia m 813 Lat: 46.145633 Lon: 8.584900 808 m

Partenza


Monte La Cavallina 1504 m Lat: 46.156276 Lon: 8.566059 1500 m

Alpe Rovina m 1483 Lat: 46.164086 Lon: 8.559029 1483 m

Il Monte Di Dissimo 1154 m Lat: 46.147599 Lon: 8.566310 1158 m

Sp146 Lat: 46.145576 Lon: 8.584928 817 m