Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Anello di Vetto

Pubblicato da L. Fadiga « »

Print version Email Link Google KML Download

Mappa

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Anello di Vetto

Pubblicato da L. Fadiga « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: Vetto (RE) MinEle: 329 m
Regione: Emilia Romagna Fine: Vetto (RE) MaxEle: 848 m
Cittΰ:
 
Reggio Emilia
Waypoints: 14 Dislivello salita: 1413 m
Distanza:
 
27.8 km
Downloads: 35 Dislivello discesa: 1390 m
Data report:
 
Aug 20, 2019
Pubblicato: Mar 29, 2009 Hits: 2844
           
  Votazione Media

Tags



Enza, Vetto, Gazzolo, Spigone, Sole, Lonza,

Descrizione

Commenti






Percorso circolare lungo il Sentiero dei Ducati, nella media montagna reggiana, molto interessante per le valenze storiche, ambientali e paesaggistiche del territorio attraversato.

Dalla piazza centrale di Vetto, si seguono le indicazioni per Costa e Spigone, lungo il Sentiero dei Ducati (segnavia SD). All'altezza di un primo tornante, si taglia sulla sinistra lungo un sentiero e poi su mulattiere ben segnalate fino ad intercettare nuovamente la rotabile asfaltata. Poco oltre il borgo di Costa, una carrareccia si stacca sulla destra e prosegue mantenendosi in quota. Si superano alcuni gruppi di case rurali (Casa Giuliani, Bresso) e si guadagna il crinale tra i bacini del Tassaro e del Rio di Vetto. Si lascia la carraia di crinale per sendere sulla sinistra e raggiungere la strada asfaltata che in breve conduce al borgo medievale di Spigone. Poco oltre l'abitato si prende una mulattiera selciata sulla destra (segnavia 670, variante del Sentiero dei Ducati) che ripidamente riconduce sul crinale. Si prosegue nel bosco in direzione sud fino a raggiungere alcune case nei pressi del monte Piano (874m), massima elevazione dell'itinerario. Raggiunta una strada asfaltata, si svolta a sinistra e poi subito a destra su una mulattiera che discende le pendici boscose del monte Berghinzone, innestandosi sul tracciato di un metanodotto. Dopo aver superato alcuni calanchi si raggiunge il borgo di Predella, situato lungo la provinciale tra Vetto e Castelnuovo nè Monti. Si attraversa l'abitato facendo attenzione ad individuare il sentiero che scende tra le siepi sotto una piccola rupe. Oltrepassate anche le borgate di Brolo  e Villa, dove è possibile rifornirsi d'acqua (punto A), si prende sulla sinistra una strada asfaltata ma la si lascia quasi subito per una carrareccia sulla destra. Raggiunti alcuni prati, all'altezza di un elettrodotto si discende sulla sinistra per una traccia di sentiero (bolli rossi e frecce) fino ad incontrare uno stradello campestre che si ricollega alla strada asfaltata. Superato il torrente Atticola, si prende la strada sterrata sulla sinistra dopo il ponte e in breve si raggiunge il borgo di Vidiceto. Raggiunta nuovamente la strada asfaltata, si svolta dopo poco a sinistra su una vecchia mulattiera che sale al borgo di Groppo. Da qui si prosegue in direzione ovest lungo una carraia che scende dalla parte opposta della strada principale che attraversa l'abitato, oltre il bar. Attenzione, questa parte dell'itinerario non è ben segnalata. La carraia infatti ben presto si perde nei campi ed occorre individuare le scarse segnalazioni bianco/rosse, procedendo a lato di alcuni prati e superando alcuni fossati per raggiungere infine la frazione di Cesola. Si prosegue verso ovest per strada asfaltata e dopo aver superato il borgo di Cerribuchi, si prende uno stradello campestre sulla sinistra che in breve si inoltra in discesa nel bosco. Raggiunta una strada asfaltata, si svolta prima a destra e poi subito a sinistra. Si oltrepassano i torrenti Vaina e Lonza e, poco dopo il ponte, si prende la carrareccia sulla destra che sale al borgo medievale di Gazzolo. Si attraversa la provinciale e si prosegue nel bosco su un'altra mulattiera fino a raggiungere i prati del Monte Alto (711m), sullo spartiacque tra i torrenti Enza e Lonza. Si lascia il segnavia 670 per proseguire lungo il Sentiero dei Ducati che percorre il crinale in direzione nord. Si interseca un paio di volte la provinciale per Ramiseto e, dopo aver lasciato alla propria sinistra le indicazioni del segnavia 680, si svolta a sinistra su una strada sterrata che in breve conduce al borgo di Gottano di Sopra. Oltrepassato il paese, si incontra un bivio (punto B) e si seguono le indicazioni per il diruto mulino di Stabio, che si raggiunge facilmente scendendo lungo alcune carrarecce. Da qui si prosegue su uno stradello lungo il greto dell'Enza e del suo affluente Lonza, che si risale fino all'omonimo ponte. Oltrepassato il corso d'acqua, si prende la carrareccia che sale ripida al borgo di Sole. Si attraversa la provinciale e si continua a salire lungo una mulattiera che taglia le pendici boscose del monte Faillo per poi scendere a Vetto, all'altezza della baracca in legno sede degli alpini da cui in breve si raggiunge la piazza centrale del paese.

Per informazioni e cartografia si rimanda alle pagine dedicate al Sentiero dei Ducati sul sito turistico della provincia di Reggio Emilia.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Vetto No Description 28 Km 1413 m 1390 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

PREDELLA Lat: 44.455630 Lon: 10.355880 566 m

A Lat: 44.455100 Lon: 10.353600 519 m

VIDICETO Lat: 44.445970 Lon: 10.348670 434 m
VIDICETO

GROPPO Lat: 44.442780 Lon: 10.339720 573 m

CESOLA Lat: 44.443860 Lon: 10.329850 534 m

GAZZOLO Lat: 44.437460 Lon: 10.297020 556 m

MONTE ALTO Lat: 44.443720 Lon: 10.289460 698 m

GOTTANO DI SOPRA Lat: 44.462250 Lon: 10.308690 619 m

B Lat: 44.464210 Lon: 10.311890 587 m

MULINO DI STABIO Lat: 44.476540 Lon: 10.319850 344 m

SOLE Lat: 44.471670 Lon: 10.332070 445 m

VETTO Lat: 44.483760 Lon: 10.338780 416 m

SPIGONE Lat: 44.481150 Lon: 10.365620 665 m

MONTE PIANO Lat: 44.463970 Lon: 10.367080 858 m
MONTE PIANO