Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Val di Non S.Romedio

Pubblicato da Riccardo Caregnato « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Val di Non S.Romedio

Pubblicato da Riccardo Caregnato « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Vervò MinEle: 778 m
Regione: Trentino Fine: Vervò MaxEle: 1446 m
Città:
 
Waypoints: 0 Dislivello salita: 1278 m
Distanza:
 
31.4 km
Downloads: 83 Dislivello discesa: 1173 m
Data report:
 
Aug 14, 2008
Pubblicato: Aug 21, 2008 Hits: 1733
           
  Votazione Media

Tags



di - VAL San Trentino Non Vervò Romedio Predaia

Descrizione

Commenti






Val di Non Vervò - San Romedio - Predaia

Medio-Impegnativo, suggerisco di utilizzare la traccia allegata in quanto il percorso è piuttosto articolato (le misure nella descrizione sono molto approssimative). Si parte dal parcheggio dell'ex ristorante Da Vervasio, qualche centinaio di metri fuori dal'abitato di Vervò in direzione Predaia. Prendiamo la strada asfaltata principale in salita e dopo 200 metri circa svoltiamo a sx, proseguiamo  per altri 400 metri seguendo la stradina asfaltata (al primo bivio asfaltato stiamo a sx). Imbocchiamo lo sterrato a dx al bivio e lo percorriamo fino al primo incrocio dove prendiamo a dx in salita per 100 metri e poi subito a sx. Avanti per la carrareccia per 1 km circa, superiamo un ponte di legno (occhio che è sempre viscido), all’incrocio dopo un altro km prendiamo a dx in salita e avanti ancora fino a svoltare in una traccia nel bosco a dx in direzione Sores. Seguire la traccia fino al ristorante/rifugio dove incrociamo la strada asfaltata principale che prenderemo a sx in direzione Predaia. Arriviamo al passo dopo 700 metri in leggera salita e dopo altri 500 metri di discesa imbocchiamo a sx una stradina sterrata (a volte è chiusa da una sbarra…nessun problema). Percorriamo fino in fondo la strada sterrata e ATTENZIONE a svoltare a dx prima dell’asfalto percorrendo un single track (segnato sentiero 11) nel bosco fino all’abitato di Credai. Seguiamo l’asfalto in direzione dei Sette Larici (6-700 metri) e all‘incrocio dove sorge l’area attrezzata, inserirsi nel bosco a sx e seguire tutta la traccia in un saliscendi fino a incrociare una stradina sterrata che prenderemo a dx fino a raggiungere il campo sportivo di Smarano (in alto a dx). Costeggiamo il campo sportivo e rientriamo nel bosco (sentiero 12) lo seguiamo fino ad arrivare al punto panoramico che vede il santuario di San Romedio. In prossimità del punto panoramico, parte un sentiero impegnativo a sx in discesa che prenderemo fino a raggiungere i laghi di Coredo. Costeggiamo il lago per un piccolo tratto, poi prendiamo il sentiero in discesa (anche questo impegnativo) che ci porterà a San Romedio. (volendo si puo fare tappa al santuario per visitarlo e occhio….all’orso !). Qui cominceremo la lunga e faticosa salita lungo la val Verdes fino ad un incrocio dopo circa 4 km dove prenderemo, ancora in salita, la sterrata centrale e avanti per un altro km quando ci inseriamo sulla stradina in parte asfaltata che porta alla malga di Coredo (val di toc). Su per altri 2 km fino a quando prima di una brusca svolta a sx, troveremo la sterrata a dx che ci portarà fino al rifugio Predaia (detto anche ai todes’ci) tenere sempre la destra. Arrivati al rifugio ci lanciamo a destra lungo una traccia nel prato che dopo una bella discesa tra boschi e prati incrocia la pista da sci. Seguiremo sempre in discesa a sx lungo lo skilift e attraversando il parcheggio del ristorante (ottimo!!..merita una sosta pranzo) prenderemo a sx la strada asfaltata principale (gia fatta al contrario precedentemente). Superiamo il rifugio Sores e continuiamo in discesa, dopo 500 metri e  2 tornanti in prossimità di una area attrezzata svoltiamo a sx (attenzione, la prima) per una strada sterrata. Altri 130 metri, e prendere la traccia a dx , superare la sbarra di ferro continuare in discesa fin che la strada diventa UNO STUPENDO single track nel bosco. Continuare fino ad un incrocio di sentieri in prossimità delle abitazioni e prendere a dx in leggera salita fino a intersecare la strada, prima sterrata poi asfaltata, che a sx ci porterà al punto di partenza. E’ un percorso molto bello, da fare in 3 – 3,5 ore che però richiede un minimo di allenamento. Ricordo che in Trentino vige una normativa che regola l'uso della bicicletta sui sentieri montani.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
vervo_sanrom No Description 31 Km 1278 m 1173 m
Vedi altimetria