Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Monte Infornace

Pubblicato da angelo d onofrio « »

Print version Email Link Google KML Download

Monte Infornace

Pubblicato da angelo d onofrio « »


Sci alpinismo
« »
Stato: Italia Inizio: Strada del lago di Pagliara (809 m) MinEle: 818 m
Regione: Abruzzo Fine: Monte Infornace (2469 m) MaxEle: 2463 m
Cittΰ:
 
Pretara (TE)
Waypoints: 8 Dislivello salita: 1866 m
Distanza:
 
7.0 km
Downloads: 66 Dislivello discesa: 268 m
Data report:
 
May 22, 2019
Pubblicato: May 2, 2008 Hits: 3300
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Monte Infornace (2469 m) per il vallone di Fossaceca

 

Localit di partenza strada del lago di Pagliara a quota 809 m; dislivello 1660  m; tempo di salita  4/5 ore; difficolt BSA; esposizione nord.

 

Il Vallone di Fossaceca è uno dei luoghi più belli ed impressionati del Gran Sasso. L'intinerario attraversa boschi antichi, taglia ripidissimi pendii sospesi nel vuoto di forre che incidono profondamente la montagna; risale il vallone aggirando i temibili salti di roccia che ne sbarrano la testata. In sintesi una gita bellissima, in ambiente straordinariamente bello.

 

Accesso: dal casello autostradale di "San Gabriele - Colledara" si raggiunge Isola del Gran Sasso e di qui Pretara. Da quest'ultimo paase seguire la strada asfaltata del lago di Pagliara (indicazioni turistiche per l'omonimo castello). Poco prima di raggiungere il lago  in secca, prendere  a destra una strada asfaltata  a quota 809 m  (all'inizio della strada c'è una sbarra metallica appoggiata tra  erba ed arbusti, che si percorre  per circa 500 metri, lasciando l'auto  in corrispondenza  di una carrareccia  che sale verso la nostra sinistra (segnale  CAI bianco rosso all'imbocco, poi segnali rettangolari giallo/rossi).

 

Salita: Si imbocca la carrareccia e la si percorre interamente fino a giungere a Fonte del Peschio a quota 1378 m, facendo attenzione a non imboccare il sentiero dei "quattro vadi", per un tratto in comune con la carrareccia. Un primo incrocio con il citato sentiero lo troviamo alla nostra destra, in corrispondenza di un ampio slargo, segnalato CAI con bolli tondi giallo/rossi (noi proseguiamo a sinistra), mentre il secondo incrocio con il "quattro vadi" lo troviamo alla nostra sinistra, in corrispondenza di un tornante verso destra, sempre segnalato con bolli tondi giallo rossi (noi proseguiamo a destra.

Una volta raggiunta la Fonte del Peschio (due vasche in cemento e la scultura di un aquila),  proseguiamo alle spalle  della stessa fontana  (non prendere i sentieri  a sinistra che risalgono il pendio)  per una mulattiera fino a giungere  al colle di Malanotte a quota 1415 m.  Questo tratto di sentiero, in parte in discesa, può  essere  piuttosto pericoloso  a causa delle numerose risorgenza di acqua  che potrebbero gelare, rendendo molto complicata la progressione. Dal Colle  di Malanotte si apre  una vista magnifica sul vallone di Fossaceca  e le pareti rocciose  del Monte Infornace e Prena, oltre che  il Cimone di Santa Colomba e le Torri di Casanova. Proseguire sul sentiero leggermente in discesa fino a  giungere  in corripondenza di un grande faggio isolato dal bosco, nei pressi del quale ci si immette nel vallone di Fossaceca (tenere presente questo punto anche in discesa, dove bisogna necessariamente uscire dal vallone) che si risale per via intuitiva fino a giungere fin quasi sotto le pareti rocciose che ora ci sbarrano la strada.  A quota 2130 m circa, iniziare una lunga e delicata diagonale verso sinistra (est) fino ad immettersi nella grande comba  graciale distesa sotto le vette del Monte Infornace e Prena, iniziando a risalire verso destra (sud)   in corrispondenza di  uno zoccolo roccioso che si protende verso  il centro della comba. Ora con ultimo sforzo raggiungere la sella tra il Monte  Prena e Infornace, alla quale si perviene attraverso una rampa obligua  da sinistra verso destra. Dalla sella, percorrendo la cresta verso destra, in breve si perviene alla vetta del Monte Infornace a 2469 m.

Discesa: per l'intinerario di salita. Oppure dalla cima del Monte Infornace scendere verso nord direttamente nella comba per un canalino ripido, ma non difficile.

Fare attenzione a seguire l'intineraio di salita quando, alla fine della comba glaciale,bisogna nuovamente traversare verso sinistra per evitare un formidabile salto roccioso, non dimenticando il grande faggio nei pressi del quale bisona uscire verso destra dal vallone di Fossaceca.

 

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Monte Inforn No Description 7 Km 1866 m 268 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

Colle Malanotte Lat: 42.456764 Lon: 13.666242 1415 m

Fonte del Peschio Lat: 42.459773 Lon: 13.670980 1378 m

Grande Faggio (entrata/uscita vallone Fo Lat: 42.453048 Lon: 13.666692 1432 m

inizio carrareccia Lat: 42.470967 Lon: 13.676017 865 m

inizio diagonale verso sx Lat: 42.439719 Lon: 13.666947 2131 m

inizio rampa di uscita sulla sella Lat: 42.440455 Lon: 13.679755 2329 m

Monte Infornace Lat: 42.438637 Lon: 13.677048 2461 m

piazzola sosta auto Lat: 42.470658 Lon: 13.675185 865 m