Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

verso zagora

Pubblicato da alessandro menozzi « »

Print version Email Link Google KML Download

verso zagora

Pubblicato da alessandro menozzi « »


Fuoristrada
« »
Stato: Marocco Inizio: MinEle: 590 m
Regione:
 
Fine: MaxEle: 975 m
Città:
 
Waypoints: 0 Dislivello salita: 1023 m
Distanza:
 
311.5 km
Downloads: 70 Dislivello discesa: 1015 m
Data report:
 
Jul 17, 2019
Pubblicato: Mar 21, 2008 Hits: 1565
           
  Votazione Media

Tags



motoflipperando 4x4 marocco avventura zagora

Descrizione

Commenti






Sabato 11 agosto 2007 – km 63218
Oggi mi dirigo verso il grande centro turistico marocchino di Zagora.. per cominciare vado subito a Rissani, un prelievo al bancomat e il pieno sono doverosi, ma intanto che sono dal distributore faccio lavare la macchina poiché ormai faccio fatica a aprire e le portiere e a muovere i finestrini da tanta sabbia ho preso. Mentre son in viaggio verso questa cittadina continuo a pensare al rumorino che fa la vettura.. dal benzinaio capisco cos’è: una staffa del mio paraurti anteriore non ha retto alle vibrazioni e si è tranciata.. non è un problema! Infatti, terminate le piccole incombenze, trovo con un gran tocco di fortuna non un semplice meccanico ma un saldatore.. tutto fatto per 100 dh anzi un po’ di più.. si è ammazzato per vedermi soddisfatto e un sorriso glielo strappo anche io e con la promessa di spedirgli le foto della sua riparazione! Ora mi metto in strada sul serio e prendo la “strada dei fossili” anche conosciuta in zona per la “strada dei gommisti” in quanto col caldo i pneumatici spesso vanno KO. Passo Taguerroumt, poi Tinerzif e Alnif, vallate da far brivido ai vecchi film westerns, si intravede un poco di verde rotto da tantissimi sassi neri e montagne che cedono, tutto d’un colpo, spazio ad ampie distese.. solo le foto ne rendono giustizia. Proseguo sempre per asfalto e supero Nekob, curioso la cartina per vedere a che punto sono e intravedo una pista che porta anch’essa a Zagora.. tra mille indecisioni, alla fine sono in vacanza e così mi ci butto dentro seguendo le indicazioni per Zaouïa-Tafetchna. All’inizio è una semplice pista anche facile con affianco un qualche cosa che poi diventerà una strada, poi una volta raggiunto il paese mi ritrovo in una valle tutta di sassi chiari e grandi come quelli del letto di un fiume, giro per il paese e non trovo indicazioni.. prima un anziano su un asino, poi tre religiosi, poi i bambini che mi hanno assalito, mi portano sulla retta via! Da qui devo tenere sempre la dx e continuo per un bel po’ di km.. qualche passaggio difficile si intervalla a passaggi su fiume (in secca) per poi riprendere la pista.. ma alla fine che paesaggi! Ci sono altri motociclisti in moto, li lascio passare, che manici! Complimenti non deve essere stato facile più che altro per la stanchezza che in questi posti si accumula facilmente! Raggiunta la bella città di Zagora non mi fermo subito, mi lascio dietro la stazione e proseguo ancora fino a fermarmi all’ Hotel Palmeraie 180 dh con aria condizionata e piccola piscina.. non male e a dire il vero anche la cucina è onesta! Mando un messaggio all’amico del villaggio di Sidi-Rahal.. ora attendo, se mi chiama domani mi metto in marcia verso il suo paese, altrimenti vado verso Mhamid a curiosare.
tutto il report, foto e video su: www.motoflipperando.it

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Track0000 No Description 311 Km 1023 m 1015 m
Vedi altimetria