Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

escursione

Pubblicato da diego gallo « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

escursione

Pubblicato da diego gallo « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: Malga Mure - Valle delle Mure MinEle: 1269 m
Regione: Veneto Fine: Malga Cason del Sol - Valle delle Mure MaxEle: 1783 m
Cittΰ:
 
Crespano del Grappa (TV)
Waypoints: 12 Dislivello salita: 864 m
Distanza:
 
11.6 km
Downloads: 311 Dislivello discesa: 896 m
Data report:
 
Nov 1, 2007
Pubblicato: Jan 23, 2008 Hits: 10522
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






ANELLO NATURALISTICO DEL GRAPPA

Valle delle Mure, Monte delle Meatte, Cima Grappa

Il sentiero che ha uno sviluppo circolare, si snoda lungo i versanti della cima del Monte Grappa e riprende l'Anello Naturalistico del Grappa. Inizia presso Valle delle Mure, dove si trovano le Malghe Mure e Cason del Sol, punti di riferimento del nostro itinerario. Il primo tratto del percorso sale il fianco settentrionale del monte delle Meatte, raggiunge il Casone Boccador fino a collegarsi con la comoda e panoramica mulattiera che attraversa le creste e le guglie a picco sulla Valle di San Liberale. Il tracciato successivamente  seguendo il segnavia CAI 151 incontra la Malga Val Vecchia, ristrutturata ma non più monticata, che può essere il luogo ideale per una sosta rigenerante. Raggiunta la cima e visitata l’ampia area monumentale del “Monte Sacro alla Patria”, si lascia la folla variopinta e chiassosa che spesso si ritrova in questi luoghi e si ritorna nella pace dei pascoli d’alta quota, segnavia CAI 156. Le tracce delle trincee e delle postazioni militari sono ancora evidenti, sebbene la natura stia coprendo le ferite con meravigliose fioriture e macchie boscate. Nei pressi di un bosco di faggi, il sentiero scende a destra e ci riporta nella valle delle Mure dove il malghese ci aspetterà per uno spuntino rigenerante.

Periodo consigliato: da giugno a ottobre

Maggiori informazioni
Diapason - Intesa Programmatica d'Area della Pedemontana del Grappa e dell'Asolano

Cima Grappa
La cima del Monte Grappa è occupata da un’estesa area monumentale edificata in memoria degli eventi bellici della Prima Guerra Mondiale. Questa comprende: il Cimitero Italiano costruito a gironi, il Santuario della Madonnina del Grappa, la Via Eroica, il Portale Monumentale e il Cimitero Austroungarico e la galleria Vittorio Emanuele III°.

 

La Geologia del Monte Grappa
Da un punto di vista geologico, il Monte Grappa è nato nel fondo di un antico mare, come testimoniano le rocce sedimentarie che lo costituiscono per intero. Calcari, dolomie e marne formano un unico blocco roccioso assemblato dagli eventi orogenetici e successivamente rimodellato dalle glaciazioni e dagli agenti atmosferici. La grande mole di rocce calcaree sedimentatesi nel fondo del mare sono state sospinte verso l’alto dall’azione di forze che hanno agito sui lati come testimoniano le pieghe delle rocce spezzate, ricurve, ammucchiate e sovrapposte. Il biancone, roccia tenera ha generato profili dolci e mentre i calcari grigi, molto evidenti nel Monte delle Meatte, si sono consumati generando guglie e forre profonde.

 

La Flora del Monte Grappa
La flora spontanea, grazie all’apporto di una significativa compagine di relitti vegetali lasciati dai climi preglaciali e glaciali, dalla colonizzazione delle specie provenienti dalle steppe centroeuropee e dall’invasione delle poche specie mediterranee, è in grado di esprimere una grande varietà di specie, pari ad oltre 1400 specie, difficilmente immaginabile in un ambito territoriale così ristretto. La particolare posizione del Grappa, dalla pianura si erge fino a quasi 1800 metri, rende possibile una grande ricchezza di paesaggi vegetali: dall’ambiente mediterraneo delle prime pendici meridionali, in cui vegeta l’olivo, fino alle praterie sommitali, passando per i boschi termofili di roverella, carpino e orniello, faggio ed abete rosso. Sempre a motivo di questa posizione anche la flora è particolare essendoci formazioni di grande interesse ed originalità su prati aridi pedemontani e montani ed in ambienti di forra. L’importanza ed unicità di questo insieme di elementi floristici, faunistici e geologici ha portato all’istituzione sul Massiccio del Grappa di aree protette comunitarie (ZPS, SIC)  per un totale di 22.473,71 ettari.

PRODOTTI TIPICI COSA GUSTARE E DOVE ACQUISTARE

MALGA CASON DEL SOL di Antonio Basso

Situata in provincia di Treviso, Comune di Paderno del Grappa, località Val del Sol ad una altitudine di 1275 m s.l.m.. Edificata prima del 1800 è stata ristrutturata negli anni ’80.

Paderno del Grappa, località Val delle Mure
Recapito telefonico: 008821650330001
Periodo di apertura: 1 giugno – 30 settembre
Ristorazione:55 coperti – alla domenica è gradita la prenotazione
Alloggio: appartamento per 4 persone; bivacco per 12 persone
Come Arrivare: Vi si accede da Pederobba (TV) con strada provinciale n°141 e deviazione a destra in località Fossa delle Mure
.

Cosa gustare:

- Antipasti: Tagliere misto di formaggi e insaccati

- Primi piatti: Pasta al ragù fatto in casa, Pasta ai funghi, Zuppe

- Secondi piatti: Pollo arrosto, Pollo in umido con patate, Coniglio al forno, Schiz, Formaggi ed Affettati misti

- Contorni misti: Verdure di stagione

- Dolci della casa


Cosa acquistare: Formaggi (morlacco, ricotta, bastardo) burro e prodotti orticoli

  

MALGA MURE di Afra Panizzon

Situata in Provincia di Treviso, Comune di Paderno del Grappa, Località Val delle Mure ad una altitudine di 1308 m s.l.m. si estende su 90 ettari di pascolo e 40 ettari di bosco dove vengono allevate 45 burline e 5 frisone. Edificata prima del 1900 e stata ristrutturata negli anni ’70 e ’90. 

Indirizzo: Strada Provinciale n. 141
Recapito telefonico: 0423 650062
Coperti:62 posti a sedere
Alloggio: 4 posti letto
Periodo di apertura: 1 giugno – 30 settembre

Come raggiungerci
Da Cavaso del Tomba si procede lungo la Strada Provinciale n. 141 e si gira direttamente a destra in Località Mure

Cosa gustare

- Antipasti: Tagliere misto di formaggi e affettati

- Primi piatti: Pasta al ragù, Pasta a pomodoro, Minestrone,

- Secondi piatti: Formaggio fuso con polenta, Salsiccia ai ferri

- Contorni misti: verdure della casa

- Dessert della casa


Cosa acquistare

Formaggi (morlacco, bastardo, caciotta fresca) burro e miele

 

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
anello_grapp No Description 9 Km 764 m 827 m
Vedi altimetria
raccordo_mal No Description 1 Km 86 m 52 m
Vedi altimetria
raccordo_mal No Description 1 Km 14 m 17 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

MALGA CASON DEL SOL Lat: 45.900167 Lon: 11.829741 1275 m

MALGA MURE Lat: 45.893167 Lon: 11.826433 1315 m

CASONE BOCCAOR Lat: 45.886000 Lon: 11.818600 1376 m

CASONE VAL DI MELIN Lat: 45.882550 Lon: 11.807933 1468 m

AREA ATTREZZATA TURISMO A CAVALLO Lat: 45.877550 Lon: 11.805367 1536 m

MALGA VAL VECCHIA Lat: 45.876733 Lon: 11.807017 1541 m

PANORAMA Lat: 45.873533 Lon: 11.807917 1601 m

RIFUGIO BASSANO Lat: 45.873283 Lon: 11.803267 1732 m

CIMA GRAPPA Lat: 45.873183 Lon: 11.799217 1776 m

Museo diffuso della Prima Guerra Mondiale


CROCE DEI LEBI Lat: 45.886217 Lon: 11.807500 1560 m

POSTAZIONE MILITARE Lat: 45.889917 Lon: 11.812650 1540 m

SORGENTE Lat: 45.892133 Lon: 11.817183 1412 m