Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Pietrapazza Petroso

Pubblicato da Stefano Taini « 

Print version Email Link Google KML Download

Pietrapazza Petroso

Pubblicato da Stefano Taini « 


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Passo del Carnaio MinEle: 377 m
Regione: Emilia Romagna Fine: San Piero in Bagno MaxEle: 1061 m
Città:
 
San Piero in Bagno
Waypoints: 0 Dislivello salita: 2423 m
Distanza:
 
36.6 km
Downloads: 172 Dislivello discesa: 2734 m
Data report:
 
Dec 7, 2007
Pubblicato: Dec 8, 2007 Hits: 2518
           
  Votazione Media

Tags



San Piero Rio Petroso Pietrapazza Corzano Romagna

Descrizione

Commenti






Località di partenza: Colle del Carnaio (passo tra San Piero in Bagno e Santa Sofia)

 Descrizione: Il tracciato si percorre in senso antiorario.  Lasciato la macchina nei pressi del Passo del Carnaio,  si prosegue sullo sterrato a destra contrassegnato 20
1 e passato un gruppo di case , al Paretaio, in prossimità di un tornante a sinistra, prendere la strada a DX  contrassegnata 217 che continua a scendere (occhio alle pozze anche nei periodi non particolarmente piovosi).  La strada porta al gruppo di ruderi che è Rio Pietroso, da qui inizia un bellissimo single track tra rocce (paesaggio lunare), sempre sentiero 217 ; prima alcuni tratti in salita e poi la discesa nel bosco a tratti molto tecnica con passaggi trialistici. Si arriva a Cà Morelli (anche questo un gruppo di ruderi che comunque merita una sosta).  Un ultimo free ride fino al vecchio ponte Romano che attraversa il Bidente (stupendo questo tratto del fiume).  Una ripidissima mulattiera porta sulla strada bianca che risale da Poggio alla Lastra; prendere a  sx  direzione Pietrapazza e in breve si arriva a Cà di Veroli (sosta per un panino).  La strada bianca prosegue e giunti al Ponte del Faggio abbiamo 2 possibilità:

1)      FACILE: proseguiamo dritti con alcuni sali-scendi fino alla amena Chiesetta di Pietrapazza per la forestale CGRDa qui la salita si fa più ripida e costante, ma sempre pedalabile.  Si arriva al Colle Olmo (praticamente il passo sul crinale) sul sentiero 201.  Si prende il sentiero stesso a Sx e anche qui ci attendono alcuni sali-scendi fino ad incontrare il sentiero Cai 193 sulla Dx che va preso fino a San Piero. Il 193 è uno stupendo single track free ride veramente impegnativo con passaggi molto tecnici che porta alla Rocca di Bellosguardo e poi all’Eremo di S.Corzano sopra S.Piero e poi con una ultimo tratto di carrareccia si arriva direttamente in paese a S.Piero

2)      IMPEGNATIVO come riportato in traccia: Proseguiamo a dx per un breve tratto sul 215 quindi sul 211 GCR direzione Casanova dell’Alpe. Arrivati qui si prende a SX il sentiero 221 per circa 3km fino al Paretaio e di qui ancora a SX per il 221 passando per Siepe dell’Orso e arrivando in bellissimo single track a Pietrapazza (sempre 221).  Da qui la salita si fa più ripida e costante, ma sempre pedalabile.  Si arriva al Colle Olmo (praticamente il passo sul crinale) sul sentiero 201.  Si prende il sentiero stesso a Sx e anche qui ci attendono alcuni sali-scendi fino ad incontrare il sentiero Cai 193 sulla Dx che va preso fino a San Piero. Il 193 è uno stupendo single track free ride veramente impegnativo con passaggi molto tecnici che porta alla Rocca di Bellosguardo e poi all’Eremo di S.Corzano sopra S.Piero e poi con una ultimo tratto di carrareccia si arriva direttamente in paese a S.Piero

Dettagli  percorso variante 1:  32 km e 1300 mt in salita

Dettagli  percorso variante 2:  39 km e 17000 mt in salita

SUGGERIMENTI  UTILI:

1) Giunti al Ponte del Faggio è consigliabile salire a Casanova dell'Alpe per la forestale che si stacca sulla destra poco prima del 211 stesso provenendo da Poggio alla Lastra, evitando così tratti di spinfìgismo estremo! Imboccata la forestale, poco dopo Strabatenza si prende a sinistra per il passo del Vinco e Casanova dell'Alpe. Quindi ci ricongiungiamo all'itinerario sopra descritto.

2) Il giro è stato compiuto partendo dal colle del Carnaio e arrivando a San Piero. Il dislivello così è di 1700 mt. Per tornare alla macchina noi ci siamo fatti dare uno strappo per i 6 km dell'asfaltata fin al passo del Carnaio. Se si hanno a disposizione ancora ore di luce, tempo buono e soprattutto birra nelle gambe è altresì possibile risalire al Colle per la stessa asfaltata, o per la forestale dell'agriturismo Fonte L'Abate che ricongiunge al 201. Potete anche decidere di non prendere il 193 (non scendendo quindi a San Piero) in modo di far ritorno al Carnaio direttamente dal 201 su crinale (vi perdete però il meraviglioso e tecnico single-track su Corzano).

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
RioPetroso C No Description 37 Km 2423 m 2734 m
Vedi altimetria