Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Genova, i Forti

Pubblicato da Cristiano Guarco « »

Print version Email Link Google KML Download

Mappa

Genova, i Forti

Pubblicato da Cristiano Guarco « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Arrivo funicolare Zecca-Righi MinEle: 69 m
Regione: Liguria Fine: Forte Crocetta - Via Martinetti MaxEle: 612 m
Città:
 
Genova
Waypoints: 0 Dislivello salita: 1348 m
Distanza:
 
20.6 km
Downloads: 471 Dislivello discesa: 1558 m
Data report:
 
Oct 22, 2006
Pubblicato: Oct 26, 2006 Hits: 4193
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Itinerario che fai dei tratti su sentiero quelli più entusiasmanti, senza dimenticare il panorama su Genova e l'entroterra che si gode salendo dal Forte Begato in direzione Fratello Minore e Maggiore.
Ovviamente lo scopo del giro è quello di attraversare una zona costellata dei resti di fortificazioni del secolo XIX sulle alture genovesi. Si parte su asfalto dalla stazione finale della funicolare, appena sotto il Forte Righi, e si continua in salita fino allo spiazzo di fianco al Begato, ove si attraversa il cancello e si prende la sterrata a destra, prima in discesa poi in ripida salita, che porta a costeggiare lo Sperone. Poco dopo finisce la salita e si prosegue in falsopiano fino al Forte Puin, primo punto panoramico del giro. Si prosegue su sterrata fino al bivio dove prendiamo a sinistra, con la salita che diventa più ripida e presenta fondo sconnesso. Si tiene sempre la sinistra, con la sterrata che diventa sentiero, sbucando poco sotto il Forte Fratello Minore, che si raggiunge proseguendo dritto al bivio in prossimità di un colletto.
Dopo una breve sosta per visitarlo si torna indietro, al colletto precedente si prende a sinistra e si sale rapidamente ai resti del Fratello Maggiore, punto panoramico con vista a 360 gradi, dalla riviera all'entroterra. Qui inizia una discesa sconnessa e con fondo scavato, dalla pendenza elevata, che porta alla sella sotto il Forte Diamante. Arrivati alla fine della discesa, si prende la sterrata a destra, con andamento pianeggiante e poi a scendere, si passa un bivio affrontato all'andata, proseguendo dritti, appena prima del Puin si prende il sentiero a sinistra, che scende ripido e con fondo impegnativo, appena dopo un tornante a sinistra finisce la parte più difficile e inizia un divertente single track in piano, con qualche roccia affiorante. Dopo una breve e ripida rampa, che finisce in una stretta gola, inizia la discesa su fondo roccioso, con l'ultimo tratto a scalinata naturale prima di sbucare sulla carrozzabile, che si prende a destra.
Si prosegue con andamento pianeggiante, con un bel panorama sulla sinistra, e si sbuca in Via delle Baracche, appena sotto lo Sperone. Noi proseguiamo dritti verso il Righi, lo superiamo per andare a rifocillarci a una caratteristica locanda posta sotto un arco. Poi torniamo indietro fino al Begato, seguendo la strada dell'andata, attraversiamo il cancello e prendiamo a sinistra, al successivo bivio andiamo dritti e seguiamo un entusiasmante sentiero in discesa fino a innestarci sull'asfalto in Via Begato.
Proseguiamo in discesa, dopo che la strada si innesta in Via Fregoso, e appena dopo una cancellata sulla destra prendiamo un sentiero verso Torre Granarolo, da qui proseguiamo sempre su sentiero, con andamento a saliscendi, seguendo il segnavia 'cerchio rosso'. Si alternano tratti scorrevoli ad altri più tecnici, fino a sbucare al Forte Crocetta, ove dopo un tratto su ciotolato arriviamo sull'asfalto, che prendiamo in discesa verso la costa, arrivando in Via Martinetti a poche centinaia di metri dal Lungomare.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
FortiGe Righi-Begato-Sperone-Puin-Fratello Minore-Fratello Maggiore-Granarolo-Crocetta 21 Km 1348 m 1558 m
Vedi altimetria