Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

La Rampa

Pubblicato da Max Giscover « »

Print version Email Link Google KML Download

Mappa

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

La Rampa

Pubblicato da Max Giscover « »


Corsa
« »
Stato: Italia Inizio: Zambana Vecchia MinEle: 209 m
Regione: Trentino Fine: Molveno MaxEle: 2116 m
Città:
 
Trento
Waypoints: 2 Dislivello salita: 2127 m
Distanza:
 
16.9 km
Downloads: 48 Dislivello discesa: 1489 m
Data report:
 
Oct 14, 2006
Pubblicato: Oct 20, 2006 Hits: 4017
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Paganella 'na montagna tuta bela ....de pu bele no ghe n'è

Gara di corsa in Montagna
La corsa avrà luogo domenica 22 ottobre 2006

http://www.lapaganella.it

Basterebbe questa frase, della famosa canzone "La Paganella" per definire la bellezza della montagna dalla singolare forma che domina con la sua verticale parete est, alta 2000 metri, la valle dell'Adige, poco a nord di Trento dove i torrenti Avisio e Noce confluiscono nel fiume Adige.

La parete di dolomia di questa montagna è stata teatro di storiche scalate agli albori dell'alpinismo trentino. Sull'altro versante vi è l'Altopiano di Fai, Andalo e Molveno, con una vasta area boschiva ed uno dei più bei caroselli sciistici della provincia.

Questo il teatro dove si svolgerà, il 22 ottobre 2006 la RAMPA, una gara di corsa in montagna unica nel suo genere che vuole rilanciare questo fantastico ambiente con un approccio il più naturale possibile. Infatti, salire a piedi dalla base sino alla vetta della Paganella è, oltre che una performance sportiva, anche occasione per percorrere con i ritmi dell'uomo i sentieri un tempo frequentati dalle genti del posto e dagli alpinisti - era la via per il Gruppo di Brenta - per apprezzare il fascino vero ed un po' nascosto di questo angolo di Trentino


La corsa avrà luogo domenica 22 ottobre 2006.

La partenza è in linea ad ore 9.30 dal ponte sul torrente Noce a Zambana Vecchia (TN) alt.mt 200 s.l.m., si percorre il sentiero della Val Manara, in località Pian del Perello è posta la partenza del secondo frazionista , l'arrivo per l'individuale e la staffetta è in cima alla Paganella in loc la Roda mt. 2125 s.l.m. (2000 mt di dislivello totale).

Il rientro dalla cima della Paganella a Fai è su comodo sentiero in circa 1 ora (se possibile funzioneranno gli impianti funiviari)

Per il completamento della gara è fissato un tempo massimo di 3.30 ore. Saranno in ogni caso esclusi i concorrenti superati dalla "Scopa di chiusura gara".


 Generale  
     Nome del file Traccia: LaRampa
     Nome del l'utente: Franco Nicolini
 Data e Ora  
     Data  14-10-2006
     Ora di Partenza  15:42:17
     Ora Arrivo  18:12:43
     Durata  02:30:26
 Distanze  
     Dist. Proiettata  16.75 Km
     Dist. con altitudini  17.90 Km
     Distanza Lineare  8.739 Km
     Area  3068997.4 m²
 Velocità  
     Velocità Media  6.7 Km/h
     V.Max  18.0 Km/h
     Velocita Media Lineare  3.5 Km/h
 Altitudini  
     Tracce con rilievi (3D):  Si
     Altezza Massima:  2134.0 m
     Altezza Minima:  216.0 m
     Altezza partenza:  216.0 m
     Altezza arrivo:  874.0 m
     Guadagno dalla partenza  1917.0 m
     Dislivello partenza-arrivo  658.0 m
     Dislivello Massimo  1918.0 m
     Ascesa Accumulata  1993.0 m
     Descenso Acumulado  1358.0 m


Cronoaca della gara

ANTONIO MOLINARI VINCE LA RAMPA

Il trentino Antonio Molinari ha vinto stamani imponendosi con grande autorità la prima edizione della RAMPA, gara di corsa in montagna dai 200 metri di Zambana vecchia sino ai 2150 metri della vetta della Paganella. Un risultato nei pronostici, con l’atleta di Civezzano, in gara per i colori dell’Atletica Trento CMB che ha dominato la dura competizione sin dai primi metri. Tra le donne ha vinto con altrettanta autorità ha vinto la rivana Lara Bonora, mentre tra le coppie di sono imposti Gianfranco Marini e Daniele Cappelletti.

Al via da Zambiana Vecchia, oltre 200 concorrenti di cui 177 hanno effettuato la gara in singolo mentre gli altri 28 hanno scelto di dividersi la fatica della Rampa in due. La prima frazione è terminata alla località Sentel, praticamente a FAI, mentre la seconda si è conclusa in vetta alla Paganella. Suggestiva la partenza data dall’alpinista Marco Pilati, al ponte che attraversa il torrente Noce. Poco meno di un chilometro in pianura e poi su nel ripido della Val Manara, con Molinari subito davanti a tutti. Così pure ai 650 metri del Cason da dove è iniziato il tratto di ascesa sulla forestale sino ai 1100 metri di Fai dove Antonio Molinari aveva un vantaggio sul secondo il forestale bergamasco Davide Milesi di 40”. Poi sui sentirei che nel suggestivo bosco porta alla vetta della Paganella Molinari manteneva il ritmo ed il distacco tra i due variava di poco a favore del forte Antonio, che in vetta alla mitica Roda tagliava il traguardo in 1h 19’23” Davide Milesi faceva segnare il tempo di 1h20’38, mentre Carlo Clementi, si è guadagnato il terzo gradino del podio giungendo in cima i 1h 23’08, a 3’45” dal vincitore. Quarta posizione per il portacolori dell’Unione sportiva Cornacci di Tesero Pio Tomaselli, che fatto segnare il tempo di 1h32’21”. Tomaselli nella prima parte di gara era più indietro, dopo la zona cambio di ha fatto un ottima progressione giungendo per un soffio ai piedi del podio. Quinto si è classificato Garbriele Anzelini in 1h24’37”, sesto in 1h24’59”Gianni che ha preceduto Claudio Bottega ed il camoscio del Tesino campione italiano 2006 di sci alpinismo Mirco Mezzanotte. Da segnalare l’ottima prova di Franco Nicolini grande alpinista che ha voluto rendere omaggio partecipando alla Rampa alla Paganella.

Lara Bonora nella prima parte della corsa, ha dovuto inseguire Marcellina Dossi, ma giunta ai 650 metri del CAson ha superato la rivale staccandola di molto. Nella fase finale la Bonora ha pagato lo sforzo, con la Dossi che le si è avvicinata, ma il vantaggio le ha permesso di gestire bene la situazione e giungere in cima alla Paganella con il tempo di 1h47’33” , sessantaduesima assoluta . Seconda la Marcellina Dossi in 1h48’4” al terzo posto della femminile è giunta Raffaella Bailoni in 1h 51’5”, quarta Simonetta Gadler quinta la sci alpinista Orietta Calliari.

La Rampa fa parte del Circuito Sat, le iscrizioni del costo di 15 € vanno inviate via mail al seguente indirizzo: info@lapaganella.it. Tutte le informazioni tecniche si possono trovare sul sito www.lapaganella.it Da segnalare, come per tutte le gare del circuito Sat una parte del costo dell’iscrizione vada devoluta in beneficenza a favore del progetto Scuola di St Nicolas in Equador.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
LaRampa No Description 17 Km 2127 m 1489 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

Arrivo Lat: 46.142204 Lon: 10.961153 837 m

Partenza Lat: 46.158920 Lon: 11.071998 206 m