Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

PiccoVallandro Loop

Pubblicato da Paolo C « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

PiccoVallandro Loop

Pubblicato da Paolo C « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: CimaBanche MinEle: 1242 m
Regione: TAA Fine: CimaBanche MaxEle: 2344 m
Città:
 
Cortina
Waypoints: 15 Dislivello salita: 2514 m
Distanza:
 
54.9 km
Downloads: 1 Dislivello discesa: 2545 m
Data report:
 
Aug 18, 2013
Pubblicato: Aug 25, 2013 Hits: 686
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Difficoltà tecnica: Difficile  Pendenza max : discesa -38% salita +30% Impegno fisico necessario: Molto impegnativo Cartografia: Cartina Kompass o Tabacco con sentieri CAI Periodo consigliato: periodi senza neve Tipo: AM/FR / alpin bike (bici in spalla) (asfalto meno di 500m) Località di partenza: Passo Cimabanche della SS 51 (Cortina – Dobbiaco) Accesso: Autostrada A27 fino a Belluno poi SS 51 fino a Cortina. Passare Cortina e procedere verso nord in direzione Dobbiaco. Descrizione: Bellissimo giro attorno al picco di Vallandro con sue discese FR decisamente impegnative. Il giro si percorre in senso orario. Si prende il sentiero ciclabile che costeggia la SS verso Cortina e all’altezza di una casa Cantoniera si attraversa la SS e si prende una strada bianca (Cai 8) che sale gradualmente ma senza dare tregua in un bellissimo bosco. Dopo una successiva sbarra la strada inizia a spianare, ma si incontrano i due strappi più duri della salita, poi si arriva all’altopiano e alla selletta di Lerosa. Ad una baita si prende a SX e inizia una bella discesa su una larga carrareccia, ma non mancano i tratti tecnici. Si arriva sulla strada bianca poco a monte del Rif. Rastua. Da qui inizia la salita (Cai 6) verso il Rif. Sennes; è quasi tutta pedalabile ma vi sono alcune rampe veramente impegnative ca a metà della salita. Al Rif. Sennes, prendere il sentiero 24 direzione lago di Braies. La strada bianca sale con pendenza media (qualche breve strappetto) discretamente pedalabile. A quota 2230 m lasciare la strada bianca e prendere il sentiero a SX (cai 24) che sale gradualmente nell’altopiano ed è ben pedalabile anche se stretto. Il tratto finale fino alla forcella Riciogogn (ca 10 min) sono a spinta (pendenza e fondo). Qui comincia il primo FR impegnativo; primo tratto di riscaldamento tra roccette, tecnico ma scorrevole. Poi inizia il tratto nel ghiaione, all’inizio il sentiero è pedalabile ma con sassi smossi e gradoni poi un breve tratto molto danneggiato dai “movimenti” del ghiaione va fatto a mano (ca 100 m) poi il sentiero riprende sempre molto ripido e con sasso smosso (ma si riesce a pedalare con attenzione). Alla fine del ghiaione il sentiero sale brevemente a DX e diventa un single track su terra compatta, sasso e roccia che alterna tratti scorrevoli a ripidi passaggi trialisitici stretti tornanti, gradoni e ripetizione, ripidoni che non danno tregua (decisamente impegnativo, ma pedalabile al 95%). Poi dopo un piccolo guado si arriva ad una malga e ad una strada bianca in leggera discesa che porta allo splendido (e anche affollato) lago di Braies. Si segue il sentiero sul lato SX e poi si prende il sentiero cai (1) che porta verso Ferrara. Il sentiero è una tranquilla ciclabile in ghiaino e terra che scende graduale e resta sempre nel bosco (con ripetuti incroci per cui un gps è utile) . Passata Ferrara (dall’alto) si segue sempre la carrareccia (passeggiata) che riprende a salire con pendenza media e a quota 1360 si immette per poche decine di metri nella strada che porta a Ponticello. Alla prima stradina si svolta a SX in direzione passo Serla. Inizia una lunga salita, prima su strada forestale in ghiaino ben battuto, ma con pendenza media che sale a tornanti poi a quota 1780 si lascia la forestale e si segue il sentiero a DX che sale “verticale” e da qui al passo Serla ca 300 di dislivello con bici in spalla per lo stretto sentiero (che solo nella parte finale tende a ridurre la pendenza grazie a qualche tornante). Al Passo Serla si tiene la DX e dopo una breve discesa si recupera di nuovo quota fino alla forcella Valletta (ca 100 m di risalita) . Qui passato un cancelletto inizia il secondo FR sempre impegnativo (e pedalabile al 99%) . Primo tratto su single track scorrevole (solo qualche semplice ma insidioso passaggino tecnico) con pendenza leggera (occhio a non perdere il sentiero che a tratti è poco segnato). Poi inizia la mulattiera (e chiamarla così è farle un gran complimento); pendenza elevata, sassi smossi e roccia son passaggi trialistici su gradoni (un parapetto in legno protegge il sentiero che ha una certa esposizione). Poi mano che si scende il sentiero migliora e il fondo diventa più fisso e scorrevole. Arrivati a valle a Sx si può raggiungere il lago di Dobbiaco in meno di 15 min; a dx si prende la ciclabile Dobbiaco-Cortina. La strada per Cimabanche è ancora lunga, ma la pendenza e il fondo della ciclabile sono perfettamente pedalabili e in ca 45 si arriva al parcheggio .

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
LagoDobbiaco No Description 4 Km 49 m 85 m
Vedi altimetria
No No Description 0 Km 4 m 0 m
Vedi altimetria
PiccoValland No Description 51 Km 2461 m 2460 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

F Valletti Lat: 46.681091 Lon: 12.185513 2162 m
Forc Vallettina

sx Lat: 46.662133 Lon: 12.052927 -9999 m
Sx

FLerosa Lat: 46.619577 Lon: 12.118925 2021 m
Forcella Lerosa

Sx Lat: 46.620691 Lon: 12.114692 1993 m
Sx

R RaStua Lat: 46.625884 Lon: 12.098782 1717 m
Rif Ra Stua

R Sennes Lat: 46.653791 Lon: 12.059516 2137 m
Rif Sennes

L Braies Lat: 46.697995 Lon: 12.084394 1529 m
Lago di Braies

L Braies Lat: 46.696858 Lon: 12.083724 1529 m
Lago di Braies

Dx Lat: 46.685553 Lon: 12.173189 1783 m
Bici in spalla

P Serla Lat: 46.687122 Lon: 12.184744 2097 m
Passo Serla

PCimabanch Lat: 46.620510 Lon: 12.183973 1556 m
Passo Cimabanche

Pk Cimaban Lat: 46.620454 Lon: 12.183867 1556 m
Pk Cimabanche

L Dobbiaco Lat: 46.705341 Lon: 12.219130 1281 m
Lago Dobbiaco

LLandro Lat: 46.633683 Lon: 12.231164 1449 m
Lago di Landro

FRiciogogn Lat: 46.673515 Lon: 12.047807 2333 m
Forc. Riciogogn