Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Badia Moscheta 4

Pubblicato da Paolo C « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Badia Moscheta 4

Pubblicato da Paolo C « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Badia Moscheta MinEle: 446 m
Regione: Toscana Fine: Badia Moscheta MaxEle: 1470 m
Città:
 
Firenzuola
Waypoints: 13 Dislivello salita: 2051 m
Distanza:
 
33.1 km
Downloads: 14 Dislivello discesa: 2099 m
Data report:
 
May 1, 2013
Pubblicato: May 1, 2013 Hits: 1359
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Difficoltà tecnica: medio/alta (alcuni passaggi FR)  Pendenza max : discesa -30% salita +23% Impegno fisico necessario: medio/alto Cartografia: Carte Cai dei sentieri Periodo consigliato: Tutto l’anno nei periodi asciutti e senza neve . Tipo: All mountain, FreeRide, sterrato. Località di partenza: Badia Moscheta Accesso: Da Bologna prendere la SS9 Via Emilia Ponente in direzione sud. Passate S. Lazzaro e all’incrocio con la SP7 prendere in direzione Monterenzio. Procedere per la SP di Idice fino al passo della Raticosa. Al passo prendere la SP116 direzione Firenzuola. A Firenzuola prendere a DX per la SS del passo del Giogo. Dopo ca 3 km prendere a Sx per BadiaMoscheta e dopo ca 5,6 km siete arrivati. Poco prima della Badia trovate un ampio parcheggio a Sx. Descrizione: Dal parcheggio breve visita alla Badia Moscheta (con prospicente omonima trattoria) si trova anche un ottima fonte a Sx (scaletta che scende in una piazzola). Il giro parte dal parcheggio a Sx e si gira attorno alla badia e si sale in direzione Isola/Serre. Il sentiero inizia con una media pendenza, fondo interra e sassi (vecchia strada) ma poi iniziano diversi strappi alcuni al limite della pedalabilità (specie con fondo bagnato) e in alcuni punti si spinge (brevi tratti anche d single track). Il sentiero si raccorda con lo sterrato che sale dalla Badia (meno bello, ma tutto pedalabile). All’incrocio si trova una ottima fonte. La salita prosegue su sterrato ma si incontrano ancora diversi duri strappi e poi si arriva al rif. Serre. Qui a DX si prosegue per lo sterrato sempre in salita decisa e si arriva allo sterrato di crinale. Si tiene la dx e in prossimità di un punto panoramico con panchine prendere a SX un sentiero cai poco evidente (cai 36a). Inizia un single track in quota con qualche tratto in salita fino ad un punto panoramico che mostra tutta a vallata e il circuito del Mugello. Qui inizia la splendida discesa; tratti veloci e guidati con fondo in terra e roccia alternati a passaggi su roccia, salti naturali, stretti tornanti con gradone e qualche passaggino trialistico anche impegnativo e poi il “toboga” finale che è uno spasso. Nel tratto finale un fondo di pigne rende la discesa ancor più “movimentata”. Nel primo tratto il sentiero è pulito, solo nel tratto finale qualche ramo e foglie sul sentiero. Si arriva poco sopra la frazione di Risolaia e si incrocia uno sterrato che sale deciso a SX. Si segue questa strada che pima sale decisa poi…peggiora, con tratti di cementata decisamente duri, ma sempre pedalabili. Lo splendido panorama del torrente a Dx con le innumerevoli cascate aiuta a distrarsi dalla fatica della salita. Si arriva al rif. della Frassineta con annessa ampia area picnic. Si passa una sbarra e la salita continua un po’ meno ripida fino ad arrivare sul sentiero di cresta e al punto panoramico all’inizio del Cai 36a. Si prende a DX per lo sterrato e all’incrocio a DX. Ad un grande sasso piatto si prende a SX e si segue un vecchio sentiero (poco evidente) che costeggia lo sterrato verso le Serre, per poi reimmettersi sullo sterrato e rifare il tratto fino alla Serre in discesa. (in alternativa sarebbe da verificare una variante, traccia nera punteggiata su cartine Cai che passa a fianco a Monte Paganino e arriva alle Serre) . Alle Serre procedere diritti verso M.Acuto (diversi duri strappi) su sterrato fino al gruppo di case del Giogarello (merita una visita). Poi si prende a SX una mulattiera (dir. Valle dell’Inferno) in discesa (anche qui una breve variante da verificare) abbastanza “brutale” con pietroni, gradoni e sassi smossi; si passano alcune case e poi inizia un bel FR con passaggi tecnici su sassoni e roccia, tornantini molto pepati e qualche breve risalita. Arrivati alla valle dell’inferno, prendere a SX (a DX si va verso Casetta di Tiara). Il sentiero presenta ancora interessanti passaggi tecnici /trialistici su roccia alternati a breve risalite (sempre più frequenti). Nel tratto intermedio un buon tratto in salita con bici spinta (alcune centinaia di m) ma poi riprende l’alternanza piano/salita fino alla Badia Moscheta (in complesso un 60-70% in sella e il resto a spinta) ma discesa e paesaggio ne valgono la pena !

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
BadiaMoschet No Description 30 Km 1718 m 1713 m
Vedi altimetria
Traccia corr No Description 0 Km 0 m 0 m
Vedi altimetria
Variante (da No Description 0 Km 2 m 0 m
Vedi altimetria
Variante (da No Description 0 Km 97 m 7 m
Vedi altimetria
Variante (da No Description 3 Km 234 m 378 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

PK BadiaMo Lat: 44.074437 Lon: 11.422806 583 m
Pk Badia Moscheta

BadiaMosch Lat: 44.074503 Lon: 11.424309 579 m
Badia Moscheta

Serre Lat: 44.062192 Lon: 11.451164 916 m
Rif. Serre

R.Frassine Lat: 44.042967 Lon: 11.432587 786 m
Rif.Frassineta

Sbarra Lat: 44.043139 Lon: 11.432680 794 m
Sbarra

Sx Lat: 44.050667 Lon: 11.456045 1065 m
Sx al sasso (incerto)

Dx Lat: 44.054334 Lon: 11.446784 1042 m
Fine incerto

PoV Lat: 44.089198 Lon: 11.433664 562 m
PoV

Isola Lat: 44.068538 Lon: 11.436992 679 m
Isola

Isolina Lat: 44.065247 Lon: 11.443948 776 m
Isolina

X Lat: 44.064535 Lon: 11.447289 792 m
X con sterrato

Fonte Lat: 44.064540 Lon: 11.447380 797 m
Fonte

Giogarello Lat: 44.080317 Lon: 11.441637 928 m
Giogarello