Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Fochèt Focobòn

Pubblicato da Giovanni Garzotto « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Fochèt Focobòn

Pubblicato da Giovanni Garzotto « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: Falcade MinEle: 1217 m
Regione: Veneto Fine: Falcade MaxEle: 2223 m
Città:
 
Falcade
Waypoints: 6 Dislivello salita: 1092 m
Distanza:
 
10.3 km
Downloads: 11 Dislivello discesa: 1090 m
Data report:
 
May 26, 2012
Pubblicato: May 29, 2012 Hits: 807
           
  Votazione Media

Tags



falcade, focobon, mulaz,bottari

Descrizione

Commenti






 

 

 

I Fochèt di Focobon sono zone pratose  perloppiù pianeggianti site ad est del Passo di Focobon e di Venegiota, molto panoramiche. Queste zone erano seconde linee militari predisposte durante il primo conflitto mondiale, cosicchè i sentieri sono stati costruiti con la classica pendenza e larghezza che veniva allora imposta per il transito dei muli.

L'inizio è ad un centiaio di metri a sud del Camping Eden di Falcade presso un park gratuito (Monumento all'esploratore Maggiore H.W. Tilman che combattè assieme ai partigiani durante l'ultimo conflitto mondiale)

Si segue la pista forestale verso sud diritti nella Val Focobon sino a che essa diviene sentiero n. 722 (segnaletica su palo). La bella mulattiera sempre molto ampia porta senza possibilità di errori e con moltissimi tornanti (non riportati sulle carte) sino alla ex malga di Focobòn, ora ottima casera con stufa e tavolato. ore 2.45 dal park

Dalla Casera il sentiero si diparte immediatamente a sud di essa, rasente alla costruzione con segnaletica n.753. esso diviene sempre più marcato e con molti tornanti risale la costa pervenedo ad un laghetto alla quota di m.2200.Proseguendo per la mulattiera dopo cinque minuti si perviene al bivio (segnaletica su palo) alla quota di m. 2224.(ore 1.45 dalla Casera Focobon)

Questo è il punto più alto del percorso, il panorama verso le Torri di Focobòn è appagante, sopra di noi a sud-ovest il M.Mulaz ma l'occhio spazia dal Gruppo dell'Agnèr sino al Civetta, Marmolada ed oltre.

La discesa è segnata sulle carte con puntini rossi: il sentiero è adatto a tutti, non pericoloso ma purtroppo nella sua parte alta scarso di segnaletica bianco-rossa su terreno. Si prende verso Nord-Est seguendo il filo di cresta, molto ampio e panoramico, dove sono ancora visibili piazzole per artiglieria e quindi dopo una flessione verso est che porta a seguire un trincerone molto marcato il percorso cala per una larga valletta - attenzione sempre ai segni rossi.

La discesa in corrispondenza di una madonnina sotto ad un roccione (m.2035) compie una traversata per prati verso Nord e quindi il sentiero diviene molto ampio e non si presta ad errori sino al Rif. Bottari.(m.1575 - ore 1.15) Da quì per pista forestale nuovamente al parcheggio in circa venti minuti.

ore 6 circa - dislivello m.1035 - sviluppo circa 10 km

Cartografia Tabacco n. 022 GPS-UTM Pale di San Martino 1:25000

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Traccia_26-M No Description 10 Km 1092 m 1090 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

madonna Lat: 46.332482 Lon: 11.846100 2032 m
statua della madonna sotto roccione

bivio Lat: 46.329164 Lon: 11.837467 2223 m
segnaletica su palo

focobon Lat: 46.322613 Lon: 11.851118 1889 m
Casera Focobon - Buono stato con tavolato e stufa

ponte Lat: 46.326962 Lon: 11.856223 1775 m

sentiero Lat: 46.339467 Lon: 11.860001 1332 m
Distacco sentiero da pista forestale