Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Alpe Neggia-S.Anna

Pubblicato da Sergio Peduzzi « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Alpe Neggia-S.Anna

Pubblicato da Sergio Peduzzi « »


Trekking
« »
Stato: Svizzera Inizio: Alpe di Neggia (TI) MinEle: 1223 m
Regione: Canton Ticino Fine: Alpe di Neggia (TI) MaxEle: 1690 m
Città:
 
Luino
Waypoints: 2 Dislivello salita: 702 m
Distanza:
 
8.9 km
Downloads: 1 Dislivello discesa: 696 m
Data report:
 
Apr 15, 2011
Pubblicato: Aug 7, 2011 Hits: 1398
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Le previsioni meteo della sera prima non erano molto favorevoli ma decidiamo comunque di fare la nostra escursione. Attraversiamo Luino e procediamo verso Maccagno dove prendiamo la strada della Valle Vedasca che ci conduce a Graglio e poi a indemini attraversiamo il confine Italo-Svizzero ed infine giungiamo all’Alpe di Neggia dove parcheggiamo la macchina.

Prendiamo il sentiero che attraversando un pendio erboso coperto di crocus (Crocus albiflorus? ) che stanno per sbocciare, sale diritto verso la cima del Monte Gambarogno. Si sale bene fa un po' freddo ma camminando non si sente più di tanto. Arriviamo al Poncino della Croce uno sguardo al panoramo e poi prendiamo il sentiero che passando sul versante OVEST porta all’Alpe Cedullo. Il sentiero è ben innevato e dobbiamo procedere con cautela ed intanto inizia a nevicare. Per fortuna che a terra non ne resta e cosi possiamo continuare in tranquillità il nostro percorso. Il sentiero è bello, si cammina bene ( ci sarebbe bisogno di qualche segnale in più) ed arriviamo all’Alpe Cedullo e nel frattempo ha smesso di nevicare ed un pallido sole fa capolino. Qui prendiamo il sentiero che porta alla chiesetta di S. Anna dove arriviamo in circa quindici minuti. Al rifugio (che ha lo stesso nome ed è contiguo alla chiesa) stanno preparando delle costine alla griglia ed il profumo ci fa impazzire ma decidiamo di passare oltre velocemente. Il sentiero scende per un bel tratto, Poi nei pressi di un traliccio dell’alta tensione sulla sinistra si trova il piccolo sentiero che porta all’Alpe di Neggia lo imbocchiamo e il primo tratto è ben praticabile poi si incontrano dei punti dove si deve procedere con più attenzione.  Qui troviamo anche un a bella fioritura di primula (Primula hirsuta?) Attraversiamo un bosco di conifere e poi uno di faggi ed alla fine arriviamo all’Alpe di Neggia. E’ stata proprio una bellissima escursione.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
A Neggia-Pon No Description 9 Km 702 m 696 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

Alpe Cedullo Lat: 46.109810 Lon: 8.816415 1297 m
15-APR-11 11:46:34

Sant Anna Lat: 46.105096 Lon: 8.814715 1346 m
15-APR-11 12:04:14