Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Al Monte Zeda

Pubblicato da Sergio Peduzzi « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Al Monte Zeda

Pubblicato da Sergio Peduzzi « »


Trekking
« »
Stato: Italia Inizio: Passo Folungo MinEle: 1370 m
Regione: Piemonte Fine: Passo Folungo MaxEle: 2161 m
Città:
 
Luino
Waypoints: 4 Dislivello salita: 820 m
Distanza:
 
9.0 km
Downloads: 5 Dislivello discesa: 804 m
Data report:
 
Jun 29, 2011
Pubblicato: Aug 6, 2011 Hits: 1630
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






Partiamo da Luino con destinazione il Monte Zeda e raggiungiamo Laveno per imbarcarci sul traghetto.

Arrivati ad Intra, prendiamo la strada che porta a Premeno e poi a Piancavallo, da li proseguiamo verso la località Colle e decidiamo di proseguire in macchina sulla vecchia mulattiera che conduce all’alpe  Archia. La strada è veramente terribile e dobbiamo procedere molto lentamente cercando le traiettorie giuste per non toccare sotto la coppa dell’olio. Alla fine giungiamo all’alpe e da li proseguiamo ancora per cira un chilometro e raggiungiamo il Passo di Folungo dove posteggiamo e dopo i soliti preparativi iniziamo la salita.

La giornata non è delle migliori il cielo è molto coperto e saliamo praticamente immersi in una fitta nebbia, ma continuiamo a salire verso la cima. Il sentiero è ben marcato continuiamo sulla larga dorsale erbosa che a poco a poco si fa sempre più ripida sino a superare un breve tratto roccioso attrezzato con delle catene. Poi incrociamo la vecchia strada militare della linea Cadorna che percorriamo contornando dal basso il Monte Vadà fino a raggiungere poi il bel bivacco Pian Vadà. Proseguiamo sul sentiero a sinistra che raggiunge il colletto dove inizia la salita della cresta che porta alla vetta. Qui il sentiero si fa veramente ripido su un fondo a volte sassoso e a volte roccioso, ci fermiamo diverse volte e prendere fiato anche perché nel frattempo il cielo si è schiarito e splende sopra di noi un caldissimo sole, mentre sotto ci sono ancora le nubi che impediscono il bel panorama sul lago Maggiore. Arrivati in vetta facciamo qualche fotografia e ci riposiamo un pochino, poi iniziamo la discesa prestando molta attenzione sul primo tratto perché è abbastanza ripido ed è facile scivolare. Sul sentiero che dal colletto porta al Bivacco Pian Vadà, troviamo delle belle fioriture di (Paradisia Lilliastrum?) poi acceleriamo il passo, per quanto possibile,  perché il cielo si è riannuvolato e miciaccia di piovere. Alla fine giungiamo al posteggio e  riprendiamo la strada per il ritorno a casa. L’escursione è stata bella e ne è valsa la pena, peccato per il meteo che non ci ha permesso di godere tutto il panorama.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
2011-06-29 M No Description 9 Km 820 m 804 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

à Lat: 46.042880 Lon: 8.564174 1701 m
29-GIU-11 9:35:57

Incrocio Mulattiera Lat: 46.044299 Lon: 8.574741 1606 m
29-GIU-11 9:12:48

Monta Zeda Lat: 46.044983 Lon: 8.535679 2156 m
29-GIU-11 11:26:24

Partenza Lat: 46.040829 Lon: 8.582936 1387 m
29-GIU-11 14:19:51