Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Braiola e Marmagna

Pubblicato da L. Fadiga « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Braiola e Marmagna

Pubblicato da L. Fadiga « »


Racchette da neve
« »
Stato: Italia Inizio: Lagdei (PR) MinEle: 1238 m
Regione: Emilia Romagna Fine: Lagdei (PR) MaxEle: 1855 m
Cittΰ:
 
Bosco di Corniglio (PR)
Waypoints: 19 Dislivello salita: 1639 m
Distanza:
 
12.8 km
Downloads: 13 Dislivello discesa: 1308 m
Data report:
 
Nov 13, 2019
Pubblicato: Apr 4, 2011 Hits: 1584
           
  Votazione Media

Tags



lagdei, Mariotti, Orsaro, Lago_Santo Schiaffino,

Descrizione

Commenti






Bella escursione con le racchette da neve nel Parco dei Cento Laghi, nell'alto Appennino parmense.

Imboccato il sentiero 727 alla destra del Rifugio Lagdei, si sale rapidamente nella faggeta e, ignorato il bivio sulla sinistra con il sentiero 723 che sale direttamente a Lago Santo, dopo aver guadato il torrente Parma si giunge in località Ponte Rotto. Tralasciando il bivio a destra con il sentiero per la Foce del Fosco, si continua a salire seguendo la direzione del corso d'acqua fino a fuoriuscire dal bosco nei pressi della ormai visibile capanna Schiaffino. Oltrepassato il bivio con il sentiero 729, si raggiunge infine la costruzione in pietra, spesso semisepolta dalla neve, che può fungere da ricovero (1610m). Da qui, con condizioni di neve stabile, si può puntare direttamente verso il crinale, che si raggiunge poco lontano dalla cima del Braiola. Le condizioni del manto nevoso sul crinale, esposto al sole e battuto dai venti da sud ("marino") sono molto variabili a seconda della stagione: a inizio primavera è possibile che sia necessario procedere senza racchette da neve ai piedi. Saliti gli ultimi metri sulla destra si gudagnano infine i 1819m della vetta. Ritornati sui propri passi si scende seguendo sempre il crinale (segnavia 00) fino alla sella del Braiola, da dove si punta la cima del Marmagna salendo diagonalmente il versante che guarda la Lunigiana (in questo tratto occorre valutare con molta attenzione le condizioni della neve). La grande croce di vetta (quota 1851m) appare solo nel tratto finale della salita. Grandioso il panorama a giro d'orizzonte: nelle giornate limpide la vista spazia delle Alpi al mar Ligure! Si scende poi alla sella del Marmagna, dove si svolta a sinistra  nel sentiero 723. Superata un ampia conca aperta, si guada un torrente e si entra poi nel bosco incontrando nei pressi di una radura prima il bivio con il sentiero 719 sulla dx e poco lontano il bivio con il sentiero 729 sulla sx, che vanno trascurati. Proseguendo in discesa tra i faggi si giunge infine a Lago Santo, sulle cui rive sorge il vicino Rifugio Mariotti (1507m). Poco lontano dal rifugio incontriamo il bivio dove è possibile scegliere il percorso di discesa. L'itinerario più sicuro e diretto è quello che scende sulla sinistra (segnavia 723), incontra la vecchia pista da sci (che può essere eventualmente seguita come terzo itinerario di discesa), e intercetta infine il sentiero 727 percorso in salita, da cui in breve si ritorna a Lagdei. In alternativa, ma con condizioni di neve sicura, è possibile seguire il "sentiero panoramico" (segnavia 723A), che costeggia il lago e taglia poi i ripidi pendii del monte Sterpara (pericolo slavine). Superato un ultimo tratto di bosco di abeti, si giunge infine nei pressi nella rotabile che conduce a Lagdei, a pochi metri dal parcheggio.

Nel caso in cui le condizioni del manto nevoso non permettano di salire in sicurezza al Marmagna passando dalla capanna Schiaffino, e comunque in condizioni di forte innevamento e di pericolo slavine, si consiglia di salire direttamente da Lagdei al Rif. Mariotti, utilizzando anche la vecchia pista (tenendosi possiblmente ai margini della stessa) e da qui puntare poi direttamente la cima per la normale invernale. Dal rifugio si evita di percorrere il lungo lago tagliando in diagonale la faggeta fino a raggiungere una radura da cui si individua un costone che sale panoramico perpendicolarmente alla linea di crinale che si raggiunge poco a est della cima. Per la discesa seguire l'itinerario di salita. La traccia è qui riportata.

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
Discesa 1 Garmin 62s 2 Km 10 m 269 m
Vedi altimetria
Discesa 2 Garmin GEKO 201 2 Km 115 m 387 m
Vedi altimetria
Marmagna Garmin GEKO 201 6 Km 891 m 627 m
Vedi altimetria
Marmagna bis Garmin 62s 3 Km 623 m 25 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

BIVIO 727-723 Lat: 44.408640 Lon: 10.004310 1420 m

BIVIO 727-723


BIVIO 723A-723B Lat: 44.404000 Lon: 10.011710 1494 m
BIVIO 723A-723B

BIVIO 723-727 Lat: 44.408540 Lon: 10.003340 1413 m

BIVIO 723-727


BIVIO 727-729 Lat: 44.403720 Lon: 9.996170 1608 m

BIVIO 727-729


INTERSEZIONE 00 Lat: 44.403170 Lon: 9.991070 1761 m
INTERSEZIONE 00

SELLA BRAIOLA Lat: 44.400890 Lon: 9.994530 1716 m

SELLA BRAIOLA


SELLA MARMAGNA Lat: 44.394540 Lon: 10.001620 1719 m

SELLA MARMAGNA


BIVIO 723-719 Lat: 44.399110 Lon: 10.006050 1598 m

BIVIO 723-719


BIVIO 723-729 Lat: 44.400030 Lon: 10.006450 1573 m
BIVIO 723-729

BIVIO 723-723AB Lat: 44.404190 Lon: 10.006850 1516 m

BIVIO 723-723AB


BIVIO PISTA Lat: 44.405630 Lon: 10.006710 1485 m
BIVIO PISTA

AQUILA Lat: 44.388630 Lon: 10.008760 1775 m

AQUILA


Capanna Schiaffino Lat: 44.404150 Lon: 9.995080 1616 m

BRAIOLA Lat: 44.404170 Lon: 9.989780 1805 m

BRAIOLA


FOSCO Lat: 44.417550 Lon: 9.998670 1672 m
FOSCO

LAGDEI Lat: 44.411970 Lon: 10.008880 1220 m
LAGDEI

MARIOTTI Lat: 44.403790 Lon: 10.005240 1516 m

MARIOTTI


MARMAGNA Lat: 44.396930 Lon: 9.996390 1851 m

MARMAGNA


ORSARO Lat: 44.410100 Lon: 9.991940 1821 m

ORSARO