Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Trofeo Cestari

Pubblicato da Max Giscover « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Trofeo Cestari

Pubblicato da Max Giscover « »


Sci alpinismo
« »
Stato: Italia Inizio: Centro Fondo Viote MinEle: 1478 m
Regione: Trentino Fine: Centro Fondo Viote MaxEle: 2125 m
Città:
 
Trento
Waypoints: 4 Dislivello salita: 1643 m
Distanza:
 
18.2 km
Downloads: 85 Dislivello discesa: 1645 m
Data report:
 
Feb 19, 2006
Pubblicato: Dec 15, 7856 Hits: 4762
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






LO SCI ALPINISMO SUL MONTE BONDONE
 
Ad Orietta Calliari e Claudio Bettega il 4 Trofeo Michele Cestari
Campionato Trentino di sci alpinismo individuale
SECONDA PROVA DELLA COPPA DELLE DOLOMITI

Rilevazione percorso: Dario Bonapace

Monte Bondone. Partiti con un sole che filtrava le nubi, in breve si sono trovati nella bufera i 120 sci alpinisti che oggi si sono cimentati nella quarta edizione del Trofeo Michele Cestari, che ha assegnato il titolo di campioni trentini di sci alpinismo individuale. Gli atleti partito con un pallido sole che filtrava le nubi  sono stati accompagnati sin da metà della prima salita dalla neve. Vittoria tra gli uomini per Claudio Bettega, mentre tra le donne si è  imposta come da pronostico Orietta Calliari. Il primierotto Bettega dell’ASD Gruppo Sportivo ex Altitude, da quest’anno impegnato nella gare lunghe della Dolomiti ha impiegato 2h16’11” ed ha preceduto a sorpresa il favorito Ivan Antiga di 20”. Antiga ha condotto per buona parte di gara, facendo, data la neve fresca, la traccia per tutti, ma oggi non è riuscito a fare le differenza.

Al traguardo delle Viote ha ceduto a Bettega per aver tolto dagli sci le pelli troppo tardi. Il noneso del Brenta Team ha accettato sportivamente la sconfitta, mentre Bettega si è dichiarato felice e sorpreso per la vittoria che gli ha consegnato il titolo di campione provinciale di sci alpinismo individuale. Terzo posto per Marco Pancheri compagno di squadra del Brenta Team al traguardo in 2h16’40”. In quarta posizione è giunto Fabio Jacchini in 2h17’12”compagno di squadra del vincitore, quinto Alberto Stanchina del Brenta Team in 2h18’26”, sesto Marco Morandini della Cauriol.

In campo femminile Orietta Calliari ha corso con grande autorevolezza combattendo come gran parte dei concorrenti con il distacco delle pelli sulle salite. La Calliari, del Brenta Team, ha fermato il cronometro in 2h51’45” ed ha conquistato il titolo 2006 di campione trentino individuale. Seconda è giunta la sempre verde fassana  Silvana Iori del Bogn Da Nia in 3h9’41”, terza un'altra fassana Michela Rizzi in 3h18’51”

La Coppa delle Dolomiti Memorial Fabio Stedile dopo due tappe vede al comando tra gli uomini Ivan Antiga, con due secondi posti mentre tra le donne dopo un secondo ed un terzo posto guida la fassana Michela Rizzi.

Da sottolineare il grande sforzo organizzativo compiuto dallo staff dallo Sci Club Marzola, coordinato da Carlo Segatta, che ha permesso ai concorrenti di disputare una gara regolare nonostante le neve della vigilia e la bufera che ha avvolto le vette del Monte Bondone.

L’Ufficio Stampa

Trento 19 febbraio 2006-02-19



Tr. Giampiero Cemin | Trofeo Michele Cestari | Lagorai Cima D'Asta | Sella Ronda | Pizolada |

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
TrofeoCestar No Description 18 Km 1643 m 1645 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

CimaVerde Lat: 45.996091 Lon: 11.045084 2060 m

Viote Lat: 46.020060 Lon: 11.042458 1561 m

Palon Lat: 46.026256 Lon: 11.058598 2047 m

Cornetto Lat: 45.989006 Lon: 11.031089 2110 m