Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

S.Amate da Menaggio

Pubblicato da sergio meroni « »

Print version Email Link Google KML Download

S.Amate da Menaggio

Pubblicato da sergio meroni « »


Ciclismo MTB
« »
Stato: Italia Inizio: Menaggio MinEle: 223 m
Regione: Lombardia Fine: Menaggio MaxEle: 1658 m
Cittΰ:
 
Menaggio
Waypoints: 17 Dislivello salita: 1686 m
Distanza:
 
36.9 km
Downloads: 18 Dislivello discesa: 1691 m
Data report:
 
Jun 13, 2010
Pubblicato: Jun 14, 2010 Hits: 1378
           
  Votazione Media

Descrizione

Commenti






 

 

S. Amate

Itinerario n. 2

da Menaggio a S.Maria e rientro lungo la Val Senagra (sentiero 4 valli) Alpe Varò – Tampiglia – Stanga  - Plesio 

(Alto lago di Como – Sponda occidentale)

 

Accesso.

Como – Cernobbio – Argegno – Menaggio.

 

 

Descrizione itinerario.

 

Dal centro di Menaggio, si imbocca la statale per l’alto lago e ci si dirige verso S.Maria Rezzonico, in buona parte, lungo la vecchia strada a lago, molto più suggestiva e ideale per la bike. Giunti alla chiesa di S.Maria nei pressi di S.Maria Rezzonico, si abbandona la statale e si inizia la salita ai monti. Seguendo inizialmente le indicazioni per la località la Torre, e di seguito per Roncate si comincia a salire abbastanza agevolmente, passando poi nelle vicinanze degli abitati di Soriano e Lucena. Giunti alla deviazione e alle indicazioni per Treccione, deviare a destra e continuare la salita seguendo le indicazioni per i Monti di Gallio. Senza mai prendere altre deviazioni si procede in salita fino ad arrivare alle baite di Zanatta e ad un ampio spiazzo prativo. Tutta questa prima parte di salita, inizialmente abbastanza pedalabile, di seguito diventa abbastanza impegnativa e con alcuni tornanti con inclinazioni sostenute. Dall’Alpe di Zanatta, con logica, si procede ora sempre su asfalto verso le ultime baite alte e in breve si arriva alla fine del tratto asfaltato e all’inizio del tratto sterrato. Tutta questa seconda parte della salita, si svolge lungo una larga e ampia carrareccia, con fondo compatto. (possibilità lungo questo tratto sterrato, di una sosta all’Alpe Rescascia).

Lungo questo tratto sterrato, splendido il panorama sul lago, non resta a questo punto, una volta giunti sulla dorsale del Bregagno, prendere il sentiero sulla sinistra che scende alla chiesetta di S. Amate e qui, ora, godersi una più che meritata pausa e prolungata sosta.

 

Discesa e rientro a Menaggio.

 

Anche questa seconda proposta, richiede una buona predisposizione ad una discesa ed un traverso non banale.

Dalla chiesetta di S. Amate, o si ritorna sulla dorsale o lungo il sentiero, si rientra un poco più avanti sullo stesso sterrato, ma questa volta andando in direzione della Val Senagra e L’Alpe Nesdale. Giunta all’alpe, scendere inizialmente  lungo la teleferica per poi inserirsi nel sentiero che conduce verso l’Alpe Erba. (alcuni tratti non sono ciclabili). Si attraversa il torrente di fondo valle e giunti all’alpe Pisnera, si scende lungo la strada della Val Senagra, ma solo per un brevissimo tratto, per poi scendere alla sinistra sul fondo valle, attraversare il torrente e dare inizio traverso. Per un lungo tratto, si deve spingere e accompagnare la bike, in quanto il sentiero è stretto e molto scosceso, con qualche passaggio da porre attenzione, e tutto questo fino all’Alpe Varò. Attenzione qui! Non dirigersi all’alpe ma scendere verso il fondo valle, attraversare ancora un torrente e ora riprendere il traverso che via via diventa sempre più agevole e pedalabile per più tratti. Si passa sotto la dorsale della Grona, e di seguito si arriva alle baite sopra Breglia. Imboccata la carrareccia che scende al paese, si può ad una evidente deviazione prendere la mulattiera che scende a Ligomena. Rientrati sulla strada asfaltata scendere a valle e in breve si arriva a Menaggio.

  

 

Per questo giro, sono richieste una ottima preparazione fisica e una adeguata preparazione ad un impegno fisico costante e prolungato, per quanto riguarda la salita, una buona tecnica di discesa e tanta ma tanta voglia di affrontare un itinerario fuori dagli schemi comuni e tradizionali, la seconda parte. Il traverso, si sviluppa in buona parte lungo un versante della Val Senagra molto selvaggio e isolato.

Doc. Topografica Cartina Kompass. N. 91

 

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
s amate 2 No Description 37 Km 1686 m 1691 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

Alp Erba sin bivio 1256 Lat: 46.084161 Lon: 9.203466 1255 m
13-GIU-10 12:32:01

Alp Liveia 1321 Lat: 46.087118 Lon: 9.207130 1321 m
Sentiero Senza Segnali

Alp Nesdale 1612 Lat: 46.078345 Lon: 9.211116 1611 m
13-GIU-10 11:49:43

ò 1156 Lat: 46.070819 Lon: 9.205242 1155 m
13-GIU-10 13:13:08

Alpe Rescascia 1417 Lat: 46.074772 Lon: 9.231608 1416 m
19-NOV-09 13:32:29

Baite di Cavarzo 800 Lat: 46.074441 Lon: 9.256003 800 m
19-NOV-09 10:56:54

Baite di Zanatta 991 Lat: 46.072173 Lon: 9.247688 990 m
19-NOV-09 11:27:43

Bivio Monti di Gallio 559 Lat: 46.066432 Lon: 9.257772 558 m
19-NOV-09 10:23:55

Costone Bregagno 1648 Lat: 46.073765 Lon: 9.221722 1647 m
19-NOV-09 14:29:26

des Al dosso 865 Lat: 46.050453 Lon: 9.209813 865 m
Strada e Sentiero Senza Segnali

des per Ligomena 794 Lat: 46.045758 Lon: 9.216294 793 m
Strada

inizio sterrato 1140 Lat: 46.074923 Lon: 9.244159 1140 m
19-NOV-09 11:48:23

la Torre 304 Lat: 46.067249 Lon: 9.265858 303 m
à la Torre

Menaggio 235 Lat: 46.020667 Lon: 9.241830 234 m
13-GIU-10 7:49:44

s maria 225 Lat: 46.063362 Lon: 9.268881 225 m
13-GIU-10 8:11:13

S.Amate 1619 Lat: 46.071515 Lon: 9.221618 1619 m
19-NOV-09 14:33:51

VAL SENAGRA Lat: 46.085357 Lon: 9.206467 1257 m
Corso d'Acqua