Nuovo utente?
  Nome utente :     Password :   Remember

Tomaselli - Lipella

Pubblicato da Christian Nannetti « »

Print version Email Link Google KML Download

Foto

 
Show thumb images on the map (only if user set it for waypoint)

Tomaselli - Lipella

Pubblicato da Christian Nannetti « »


Roccia
« »
Stato: Italia Inizio: Passo Falzarego MinEle: 2124 m
Regione: Veneto Fine: Passo Falzarego MaxEle: 3213 m
Cittΰ:
 
Cortina
Waypoints: 30 Dislivello salita: 2231 m
Distanza:
 
24.9 km
Downloads: 37 Dislivello discesa: 2837 m
Data report:
 
Aug 28, 2008
Pubblicato: Apr 27, 2010 Hits: 2369
           
  Votazione Media

Tags



Tomaselli;Lipella;Tofana Rozes;Fanis;Giussani;

Descrizione

Commenti






Itinerario di 2 giorni con le ferrate Tomaselli sulla cima Fanis e Lipella sulla Tofana di Rozes. (vai al sito http://escursionismo360.blogspot.it)

PARTENZA: Dal Passo Falzarego (Veneto) si prende la funivia che conduce sul Monte Lagazuoi q.2734 (stazione a monte ).

ITINERARIO 1°giono : Funivia q.2734 (Stazione a monte. Scendiamo con sentiero CAI)     –    Forcella Lagazuoi q.2573 (Bivio e cartelli. A sinistra per CAI 20)     –     Bivio q.2556 (Bivio CAI 20A /CAI 20B. Noi a destra per CAI 20B)     –     Bivio q.2547 (A sinistra ancora per sentiero CAI 20A. Noi a destra)     –     Bivio q.2491 (Bivio CAI 20 /CAI 20B. Noi a destra per CAI 20B inizialmente in piano tra grosse rocce, poi stretto sentiero ghiaioso in salita a fianco della parete ovest del Gran Lagazuoi)     –     Bivacco della Chiesa q.2654 (Appena sotto la Forcella Grande. Dalla parte opposta della forcella continua in discesa il CAI 20B per la Forcella Travenanzes. Noi dal bivacco saliamo per traccia verso la parete all’inizio della vicina Ferrata Tomaselli )     –     Cima Fanis Sud q.2980 ( Ora si scende verso nord-est con ferrata)      –     Selletta di Fanes q.2820 ( Fine della ferrata. Ora si scende per un canale ghiaioso a destra, sud, per tracce non segnate cercando di stare sempre vicino alla parete a destra)    –    Innesto q.2668 (Ritroviamo il CAI 20B che a destra scende dalla Forcella Grande e dal bivacco. Noi dritto)     –    Forcella Gasser Depot q.2557      –    Forcella Travenanzes q.2520 (Incrocio e cartelli. A destra in salita per CAI 401 alla funivia del Lagazuoi)     –    Forcella Lagazuoi q.2573     –     Funivia q.2734.

NOTE :

Ferrata difficile ma non faticosa, ben attrezzata, solo un passaggio su stretta cengia terrosa non è attrezzato. La discesa dalla vetta è sempre per ferrata, più semplice della salita, ma comunque impegnativa.

Abbiamo pernottato al Rifugio Lagazuoi per fare il giorno dopo la Ferrata Lipella.

TEMPI RILEVATI (escluso soste):

Funivia  0,00  -   Forcella Lagazuoi  0,13  -  Bivio q.2556  0,17  -   Bivio q.2547  0,20  -   Bivio q.2491  0,29  -   Bivacco  1,00   -  Cima Fanis Sud  2,10  -   Selletta di Fanes  2,45  -   Innesto  3,06   -  Forcella Gasser Depot  3,21  -   Forcella Travenanzes  3,37  -   Forcella Lagazuoi  /  -   Funivia  4,00  

 

ITINERARIO 2° giorno: Rifugio Lagazuoi q.2752(Appena sopra la stazione a monte della funivia)     –    Forcella del Lagazuoi q.2573 (Bivio. Noi dritto per CAI 401 verso vistose protezioni per le valanghe)     –    Forcella Travenanzes q.2520 (Incrocio e cartelli. Dritto per CAI 401)     –    Bivio q.2400 (A sinistra il CAI 401 scende nella Val Travenanzes. Noi dritto per CAI 402)    –      Forcella Col dei Bos q.2339 (A sinistra CAI 404 in discesa per la Val Travenanzes, noi a destra per CAI 402. Piccolo cippo sulla forcella)     –    Bivio q.2321 (Cartello sul bivio. Dritto in discesa CAI 402, noi a sinistra in salita con CAI 404 per il Castelletto)     –    Deviazione q.2384 (Senza arrivare al bivio per la salita al Castelletto, anticipiamo e risaliamo per traccia a zig-zag non segnata a sinistra)    –     Castelletto q.2475 ( Preceduta da una piccola piazzola utile per mettersi l’imbraco. L’ingresso della galleria rimane a qualche metro sopra di noi raggiungibile con scale di ferro)    –     Castelletto q.2612 (Fine della galleria. Ora per ferrata si scende fino alla sottostante cengia)    –      Cengia (Ora si percorre la cengia ghiaiosa fino all’inizio della Ferrata Lipella)     –     Inizio Ferrata Lipella q.2520     –     Tre Dita q.2700 circa (Bivio sulla cengia e scritta sulla parete di roccia. A sinistra appena svoltato l’angolo e seguendo il sentiero rimangono davanti a noi le Tre Dita, piccole colonne di roccia. Lo stesso sentiero consente di abbandonare la ferrata e quindi la salita alla Tofana di Rosez scendendo al Rifugio Giussani. Noi proseguiamo a destra, ora per cengia non attrezzata, fino all’inizio della seconda parte della ferrata)     –     Ferrata Lipella q.2705 (Ora inizia ripidamente e solo con funi, la parte finale della ferrata)     –     Via normale q.3027 (La ferrata finisce poco prima. Ora si risale ripidamente per traccia ghiaiosa fino alla cresta nord-ovest q.3027 dove dalla parte opposta sale la Via normale. Davanti a noi rimane la spettacolare vetta della Tofana di Rozes che si raggiunge faticosamente per traccia ripida nel ghiaione)     –      Tofana di Rozes q.3225( Grande croce sulla vetta. Torniamo sui nostri passi)     –      Via normale q.3027 (Ora scendiamo per traccia a destra tra roccette e ghiaione al sottostante rifugio)     –    Rifugio Giussani q.2580 (Scendiamo con CAI 403 a sud-est)      –     Rifugio Cantore q.2542( I grandi edifici abbandonati sono a destra del sentiero. Alla sinistra invece sale una traccia per ghiaione che conduce al Bus de Tofana. Noi dritto in discesa per CAI 403 che in breve si allarga a forestale ghiaiosa)      –     Bivio q.2351 ( Lasciamo il largo CAI 403 che scenderebbe al Rifugio Dibona per CAI 404 e che costeggia a destra la parete sud-est della Tofana di Rozes)     –      Incrocio q.2316 (A sinistra in ripida discesa a zig-zag CAI 412 per il Rifugio Dibona. A destra sulla parete targhe in memoria e sentiero per la Grotta della Tofana. Noi dritto per CAI 404)     –     Bivio q.2369 (Cartello indica a destra il sentiero per il Castelletto e la Ferrata Lipella. Noi dritto per CAI 404)     –      Bivio q.2371 (Il CAI 404 si biforca, a destra sale verso la ferrata e l’entrata del Castelletto. Noi dritto in leggera discesa per sentiero stretto e terroso)     –      Bivio q.2304 ( In zona Col dei Bos. A sinistra in breve si raggiunge una larga stradina bianca che scende alla statale. Noi a destra in salita)      –      Forcella Col dei Bos q.2339 ( Ritroviamo il piccolo cippo e chiudiamo l’anello)      –      Bivio q.2400       –      Forcella Travenanzes q.2520 ( Incrocio. Ora scendiamo a sinistra per largo sentiero CAI 402 che prosegue sotto alla vetta del Lagazuoi passando alcune postazioni della grande guerra)     –      Bivio q.2395 ( Cartello indica la Galleria del Lagazuoi. Noi scendiamo ripidamente a zig-zag)      –     Funivia q.2122 ( Siamo tornati al Passo Falzarego).

NOTE:

Il giro è partito dal Rifugio Lagazuoi dove eravamo rimasti a pernottare dall’escursione precedente: la Ferrata Tomaselli.

Conviene però partire dal Rifugio Dibona che è più corta e meno faticosa.

La Galleria del Castelletto necessita di torce elettriche.

Tutto il giro della Ferrata Lipella è molto faticoso: la prima parte della ferrata fino alle Tre Dita è di media difficoltà, con tratti spettacolari per cengia. La seconda parte che sale fino a q.3027 è più impegnativa e verticale, con tratti bagnati. Tutta la parete ovest della Tofana di Rozes dove si svolge la ferrata, rimane in ombra. Assicurarsi che non ci siano residui di neve e ghiaccio, come pure nella salita finale per traccia ghiaiosa da q.3027 fino alla vetta.

La ripida Via normale che sale dal Rifugio Giussani per tracce ghiaiose è molto frequentata.

TEMPI RILEVATI (escluso soste ):

Rifugio Lagazuoi   0,00  -    Forcella Lagazuoi  0,15   -  Forcella Travenanzes  0,24   -  Bivio q.2400  0,39   -  Forcella Col dei Bos q.2339  0,47   -  Bivio q.2321  0,49  -   Deviazione  1,04   -  Castelletto q.2475  1,15  -   Castelletto q.2612  1,33  -   Inizio Ferrata q.2520  1,53   -  Tre Dita  3,05   -  Ferrata q.2705  3,15   -  Via normale q.3027  4,15  -   Tofana di Rozes  4,45   -  Via normale q.3027  /  -    Rifugio Giussani  5,56  -   Rifugio Cantore  6,00   -  Bivio q.2321  6,15  -   Incrocio q.2316  6,28   -  Bivio q.2369  6,40  -   Bivio q.2371  6,53  -   Bivio q.2304  7,05  -   Forcella Col dei Bos q.2339  7,08  -   Bivio q.2400  /   -   Forcella Travenanzes  7,42   -   Bivio q.2395  7,57  -   Funivia 8,25

Tracks & Routes


Nome Descrizione Distanza Dislivello salita Dislivello discesa  
18-AGO-08 No Description 8 Km 830 m 805 m
Vedi altimetria
19-AGO-08 No Description 17 Km 1401 m 2032 m
Vedi altimetria

POIs (Points of Interest)


Picture Description Coordinates Elevation Icon

RIF LAGAZU Lat: 46.527721 Lon: 12.008434 0 m

FORCELLA Lat: 46.530540 Lon: 12.013060 2577 m
18-AGO-08 9:24:17

BIVIO 2556 Lat: 46.531290 Lon: 12.010610 2556 m
18-AGO-08 9:28:46

BIVIO 2547 Lat: 46.533550 Lon: 12.010190 2546 m
18-AGO-08 9:33:24

BIVIO 2491 Lat: 46.537390 Lon: 12.012390 2491 m
18-AGO-08 9:45:19

BIVACCO Lat: 46.542800 Lon: 12.016770 2653 m
18-AGO-08 10:26:49

FANIS SUD Lat: 46.546060 Lon: 12.018750 2977 m
18-AGO-08 11:57:26

SELLETTA Lat: 46.546330 Lon: 12.019910 2820 m
18-AGO-08 12:38:35

CAI 20B Lat: 46.542920 Lon: 12.017900 2667 m
18-AGO-08 13:46:09

GASSER D Lat: 46.538370 Lon: 12.022380 2556 m
18-AGO-08 14:16:48

TRAVENANZE Lat: 46.530928 Lon: 12.019945 0 m

FUNIVIA Lat: 46.519420 Lon: 12.008040 2122 m
19-AGO-08 18:19:35

BIVIO 2400 Lat: 46.534360 Lon: 12.028540 2399 m
19-AGO-08 7:54:48

COL BOS Lat: 46.533890 Lon: 12.034990 2339 m
19-AGO-08 8:11:09

BIVIO 2321 Lat: 46.532650 Lon: 12.036790 2321 m
19-AGO-08 8:15:49

DEVIAZIONE Lat: 46.531310 Lon: 12.043630 2384 m
19-AGO-08 8:31:12

CASTELLETT Lat: 46.532730 Lon: 12.044180 2474 m
19-AGO-08 8:44:09

FINE GALLE Lat: 46.533660 Lon: 12.043900 2612 m
19-AGO-08 9:15:15

FERRATA Lat: 46.538630 Lon: 12.042020 2520 m
19-AGO-08 9:38:39

TRE DITA Lat: 46.544580 Lon: 12.046570 2703 m
19-AGO-08 11:11:01

VIA NORMAL Lat: 46.539960 Lon: 12.047510 3016 m
19-AGO-08 12:25:38

ROZES Lat: 46.536160 Lon: 12.051010 3225 m
19-AGO-08 13:40:59

GIUSSANI Lat: 46.544460 Lon: 12.060590 2582 m
19-AGO-08 15:01:06

CANTORE Lat: 46.543230 Lon: 12.062100 2552 m
19-AGO-08 15:23:29

BIVIO 2351 Lat: 46.539240 Lon: 12.063530 2350 m
19-AGO-08 15:44:45

INCROCIO Lat: 46.535110 Lon: 12.057620 2315 m
19-AGO-08 16:00:36

BIVIO 2369 Lat: 46.532380 Lon: 12.052280 2368 m
19-AGO-08 16:14:41

BIVIO 2371 Lat: 46.530870 Lon: 12.044170 2371 m
19-AGO-08 16:33:50

BIVIO 2304 Lat: 46.531430 Lon: 12.037380 2303 m
19-AGO-08 16:48:18

BIVIO 2395 Lat: 46.526440 Lon: 12.014730 2395 m
19-AGO-08 17:49:24